Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

87.9FM: 30euro l'anno: lanciamo la campagna di radioabbonamento 30x1000

Valutare senza INVALSI si può!

Data di trasmissione

Presentazione del volume "Valutare senza INVALSI si può! Muri a secco e colate di cemento" (edizioni Anicia) di Renata Puleo con l'autrice in studio.

Da oltre dieci anni, l'INVALSI, somministra prove standardizzate censuarie a tutta la platea scolastica, oggi, con un interesse particolare per la prima infanzia, nell’ottica della precoce validazione delle competenze.

Nella discussione viene svelata l'ideologia sottesa a queste prove sbandierate come neutre e oggettive, analizzata l'inadeguatezza dei test nel valutare, posti esempi delle prove Invalsi che propongono in modo sotterraneo una visione acritica della società e ispirano docilità e obbedienza.

Nell'ultima parte si riflette sul fatto che dai cinque anni in poi per tutta la vita attiva, secondo l'ideologia del long life learning, le persone sarebbero tracciate nei loro comportamenti e nelle loro idee, anzi il destino di ciascuno sarebbe determinato e previsto fin dalla prima infanzia.

Si possono trovare altri spunti nel blog:

https://genitoreattivo.wordpress.com/