La scuola che finì due volte. Un bilancio

Data di trasmissione
Durata 56m 16s

Nella prima parte della trasmissione si analizza il decreto scuola che da pochi giorni è stato votato alla Camera e al Senato: il decreto regola la fine dell'anno scolastico in corso e la ripresa a settembre (di fatto non prendendo nessuna iniziativa riguardo a aspetti fondamentali), e rinvia sine die i concorsi previsti per il personale insegnante.

Nella seconda parte Renata Puleo del collettivo NiNaNd@ presenta il Coordinamento Per una scuola pubblica, viva e libera, che vuole fare una tessitura tra i vari soggetti che si muovono intorno alla scuola (docenti, Aec, studenti, genitori) con l'obiettivo di arrivare a un'assemblea nazionale, e fa un punto sulle mobilitazioni in atto.

La prossima iniziativa è un'assemblea pubblica domenica 14 alle ore 17 a Villa Borghese (lato di piazzale Flaminio, si entra da viale Washington e ci si mette sul prato a destra) per poi arrivare a un'iniziativa nazionale prima dell'estate piena.