Cremona: la repressione contro compagni dopo la manifestazione antifascista del 24 gennaio 2015

Cremona: la repressione contro compagni dopo la manifestazione antifascista del 24 gennaio 2015

Ne parliamo con un compagno del CSA Dordoni, dopo ulteriori arresti a fine ottobre.

I compagni colpiti dalla repressione in questa terza fase sono 4, di cui due in carcere. Per scrivere a questi compagni:

 

Giovanni Marco Crodaro,

Casa Circondariale Pagliarelli

piazzale Pietro Cerulli

90129 Palermo

 

Filippo Esposti

Casa Circondariale Ca' del Ferro

via Palosca 2

26100 Cremona

Vile aggressione fascista a Cremona: antifascista gravemente ferito

Vile aggressione fascista a Cremona: antifascista gravemente ferito

Corrispondenza a caldo con un compagno di Cremona per parlare dell'infame aggressione di Cremona e per ricostruire i fatti.

Un compagno 49enne, Emilio, è stato gravemente ferito ed è tuttora in pericolo di vita e ricoverato in ospedale. I fascisti lo hanno prima colpito con una spranga in volto per poi colpirlo, una volta a terra, con calci e pugni in testa.

 

Solidarietà e auguri di pronta guarigione ad Emilio!

EMILIO RESISTI!

NESSUNO SPAZIO PER I FASCISTI!