1 gennaio, 1970 - 02:00

antifa

Versione stampabile Send by email

Elezioni in Francia e antifa a Venezia

Nella trax di oggi abbiamo parlato del laboratorio francese, con le amministrative francesi del 22 marzo e l'invito della Le Pen in Crimea e della mobilitazione antifascista del 29 marzo a Venezia.

 

Durata 35' ca.

Showan & Dax

Nella prima parte della trasmissione collegamento con Malmoe, Svezia dove nella serata dell'8 marzo, a margine di un corteo contro la violenza sulle donne, un gruppo di antifa è stato attaccato dai fascisti.

6 persone ferite da armi da taglio di cui una in gravi condizioni. Showan, compagno antifascista e attivista della rete "tifosi contro l'omofobia" è tutt'ora ricoverato in attesa che si svegli dal coma.

In chiusura collegamento con Milano per parlare delle giornate in ricordo di Dax, questo fine settimana.

 

Grecia e la destra radicale verso europee

Ospite in studio Deliolanes, autore del libro su Alba Dorata, con qui si parlerà degli ultimi avvenimenti in Grecia (compreso l'assalto ad un centro sociale nel quartiere dove è stato ucciso Fissas) e poi uno sguardo alle europee e alle liste della destra radicale.

 

Durata 40' ca.

Focus su Ucraina e Russia

Dopo in consueti aggiornamenti su quello che è accaduto in Europa in questi ultimi giorni, approfondimento su l'Ucraina con Matteo Tacconi del Manifesto. In chiusura, cosa accade nella Russia di Putin.

 

durata 45' ca.

MissPa: gli anni spezzati & antifa teramo

Trasmissione del 9 gennaio:

 

In apertura di trasmissione spazio alla campagna Free Joel, in solidarietà con un antifascista svedese arrestato dopo gli scontri avvenuti a Stoccolma in seguito ad una aggressione di neofascisti.

Aggiornamento da Teramo dopo i fatti del 31 dicembre.

In chiusura il punto di vista di MissPa sulla fiction revisionista della Rai "gli anni spezzati".

 

durata 48' circa

MissPa: la mancata marcia su Roma dei forconi e Paris Antifa 6 mesi dopo la morte di Clement

Miss Pavlichenko - osservatorio sulle destre radicali.

 

Nella puntata di oggi:

report dalla manifestazione dei Forconi ieri a Roma, dove era presente quasi tutta la destra radicale romana. A seguire collegamento con Parigi, 6 mesi dopo l'omicidio di Clement.

In chiusura consigli per gli acquisti: libri su storia e antifascismo.

Antifascismo in Francia dopo i fatti di giugno

La morte di Clement Meric, aggredito da un gruppo fascista nel giugno scorso, ha suscitato commozione ma anche rinnovato i propositi di lotta degli antifa parigini, a sostegno delle lotte anticapitaliste, lgbt, al fianco dei sans papiers.

Parigi: manifestazione antifascista per l'assassinio di Clément

Oggi pomeriggio partecipato presidio e corteo spontaneo per l'omocidio di Clément Meric, compagno antifascista, assassinato da tre skin head.

Una corripondenza con un attivista di bellaciao.org

Parigi: assassinato un compagno da tre fascisti

Ieri pomeriggio vicino alla RER Saint-Lazare a Parigi è stato ucciso un giovane antifascista, militante del front de gauche da parte di individui appartenenti al gruppo Jeunesses nationalistes revolutionnaires (nazi skinhead). E' stato colpito e sbattuto contro un palo. Dopo qualche ora è stata dichiarata la sua morte celebrale. Oggi alle 18, 30 manifestazione.

Una corrispondenza da Parigi con un compagno di bellaciao.org

Manifestazione della FIOM. E non solo

Stamattina a Roma manifestazione organizzata dalla FIOM a cui prendono parte tante realtà ed iniziative di lotta, anche eccentriche rispetto alle parole d'ordine dei metalmeccanici della CGIL
- Prima corrispondenza: Un compagno dell'ACI informatica racconta il corteo
 
- Seconda corrispondenza: Un lavoratore del coordinamento lavoratori dello spettacolo ci    illustra le iniziative successive alla morte dell'operaio che lavorava al palco di Laura Pausini domenica scorsa a Reggio Calabria.