antifa

Vile aggressione fascista a Cremona: antifascista gravemente ferito

Corrispondenza a caldo con un compagno di Cremona per parlare dell'infame aggressione di Cremona e per ricostruire i fatti.

Un compagno 49enne, Emilio, è stato gravemente ferito ed è tuttora in pericolo di vita e ricoverato in ospedale. I fascisti lo hanno prima colpito con una spranga in volto per poi colpirlo, una volta a terra, con calci e pugni in testa.

 

Solidarietà e auguri di pronta guarigione ad Emilio!

EMILIO RESISTI!

NESSUNO SPAZIO PER I FASCISTI!