Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

Al liceo Virgilio arriva anche il SAP

Al liceo Virgilio di Roma, segnato ormai da tempo da uno scontro fra la dirigente scolastica e gli studenti e le studentesse, questa mattina è stata annunciata la presenza di una delegazione del SAP, il sindacato autonomo di polizia, che intenderebbe portare la propria solidarietà alla preside.

Ci racconta la mattinata una studentessa del Virgilio.

 

Nella seconda corrispondenza un aggiornamento di mercoledì 13 aprile sempre con la stessa compagna [estratto da Sapienza Clandestina]

Tagli all'istruzione pubblica

Data di trasmissione
4 anni 11 mesi ago

Daì dati Eurostat sul 2014 la conferma "ufficiale" che lungi dall'aver investito sull'istruzione pubblica l'Italia ha tagliato ancora e poi un caso concreto di cosa significa disinvestire sulla scuola: la protesta a Tor Bella Monaca per le condizioni in cui versano gli edifici scolastici (corrispondenza con un compagno del Centro Sociale di Tor Bella Monaca).

Aggiornamenti sul caso delle forze dell'ordine che hanno effettuato un arresto al liceo Virgilio durante la ricreazione.

 

https://oradibuco.noblogs.org/

Concorso per tutte/i - Fuori le guardie dalle scuole!

Data di trasmissione
4 anni 11 mesi ago

Tre gli argomenti della trasmissione:

- Giannini firma il decreto applicativo rispetto al meccanismo premiale previsto dalla legge 107/2015;

- Il ricorso promosso dai Cobas per i/le docenti non abilitati esclusi dal concorso: ne parliamo con una compagna dei Cobas di Terni.

Durata 50m 38s

Arresto a ricreazione al Liceo Virgilio. Domattina il corteo

La corrispondenza con una compagna del liceo Virgilio che racconta il clamoroso bliz dei carabinieri che hanno effettuato fermi e un arresto "per spaccio" durante la ricreazione nel cortile del Liceo Virgilio. Dopo un'assemblea spontanea degli e delle studenti e un corteo interno subito dopo il fatto, è previsto un corteo domani mattina.

"Come alla Diaz"

Data di trasmissione
5 anni 2 mesi ago

Uno studente del Liceo Virgilio racconta la frase del titolo pronunciato da un poliziotto, uno dei tanti tentativi di reprimere l'occupazione del Virgilio. Questa occupazione infatti ha avuto una visibilità mediatica, in negativo, assolutamente eccessiva.

Nella trasmissione si parla quindi di occupazioni e mobilitazioni di studenti e lavoratrici e lavoratori della scuola.

 

Continua l'occupazione del liceo Virgilio nonostante le intimidazioni

In questi giorni di inizio Giubileo e di allarme sicurezza generalizzato, anche gli studenti e le studentesse delle scuole superiori in mobilitazione contro la riforma della Buona Scuola hanno subito intimidazioni, divieti e tentativi di impedire l'occupazione degli istituti. Nonostante questo clima sono state diverse le occupazioni delle scuole, in particolare il Liceo Virgilio, che sta occupando da più di una settimana, discusso parecchio sui giornali con diversi articoli che parlavano della pratica dell'occupazione delle scuole cercando di criminalizzarla.