Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !Ascolta lo Straming di ROR !Ascolta lo stream MP3

Assemblea sportello donna

Data evento
Luogo
Volturno Occupato, Via Volturno 37

Care compagne

 

 

 

 

Da circa due anni esiste all’interno del Volturno Okkupato il progetto Sportello Donna che è uno spazio al femminile, autogestito da compagne ed occupanti del coordinamento di lotta per la casa.

 

 

Con l'aiuto di avvocate e psicologhe abbiamo attivato servizi di consulenza gratuita per sostenerci in scelte complesse come separazioni e affidamento di figlie/i, ma anche nella denuncia di un datore di lavoro che ci molesta o di chiunque agisca una violenza fisica o psicologica su di noi.

 

All’interno di questo progetto è maturata sempre di più la consapevolezza della necessità di costruire insieme uno spazio separato per liberarci dalle sopraffazioni sia materiali che immateriali nelle quali le dinamiche di potere ci costringono.

 

 

 

 

 

Nella città questi spazi si contano sulle dita di una mano ed uno di questi, la sede femminista e lesbica di via dei volsci 22, occupata negli anni ’70 e da 20 anni luogo di riferimento delle femministe e di tutte le compagne romane, da più di un anno sta resistendo alle minacce di sgombero provenienti dai soliti speculatori edilizi.

 

 

Crediamo che la fisicità di un luogo e la possibilità di sperimentazione sociale collettiva siano centrali per i percorsi di rafforzamento e di autonomia delle donne. Il confronto costruito nel tempo insieme anche ad altre compagne, femministe e lesbiche di Roma ha reso sempre più chiara per noi la necessità di costruire un luogo che ci permetta di sottrarci sia al ricatto economico, sia alle dinamiche di potere familiare; un luogo in cui potremo sperimentarci nella costruzione quotidiana di rapporti tra donne in un percorso di autoconsapevolezza ed espressione dei nostri desideri.

 

 

Confrontandoci sulle nostre diverse esperienze di vita abbiamo preso coscienza delle nostre diversità, dal vissuto delle donne all’interno delle occupazioni delle case a quello delle donne e lesbiche che abitano sedi politiche separatiste, ma anche della forza della socialità tra donne, e di quanto questa forza sia determinante nei percorsi di cambiamento dei rapporti di potere con gli uomini.

 

 

 

Ci piacerebbe quindi raccontarvi il nostro percorso e confrontarci con voi sulla necessità di costruire tutte insieme uno spazio che possa contenere queste nostre esigenze e desideri ma anche quelli di tutte voi.

 

 

Un luogo chiamato desiderio dove possano dialogare differenti pratiche di vita, dove ognuna possa sperimentarsi nella composizione fantasiosa della propria esistenza, più libera dai ricatti di padri e padroni.

 

 

 

Invitiamo tutte ad un’assemblea cittadina giovedì 3 marzo dalle 18h30 al Volturno Okkupato

 

 

 

 

vi ricordiamo anche la prossima colazione resistente contro lo sgombero del 22 venerdì 4 marzo dalle 9h

 

 

 

Sportello Donna Volturno Okkupato Via Volturno 37 (zona S tazione Termini) sportello.donna@inventati.org _______________________________________________