Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !Ascolta lo Straming di ROR !Ascolta lo stream MP3

Disastrosi '80: 'Il Fulmine nella terra' + 'Chernobyl tour' - Martedì 25 Febbraio 2015 ore 14>16

Data di trasmissione

Martedì 25 Febbraio 2015 ore 14

IL FULMINE NELLA TERRA
Irpinia 1980

 

scritto e diretto da Mirko Di Martino
con Orazio Cerino
aiuto regia Melissa Di Genova

 

https://archive.org/details/fulmine.nella.terra.mp3

 

 

Immagine rimossa.
 


Trent’anni fa c’era una terra che oggi non c’è più. In mezzo c’è una data, il 23 novembre del 1980, e un terremoto lungo 100 secondi. Lungo trent’anni. Le case sono state ricostruite, i morti compianti, le strade inaugurate, i fondi spesi. Ma la terra continua a tremare, perchè i conti con il passato sono ancora aperti, perché c’è ancora qualcosa che aspetta di essere recuperato. Trent’anni fa, l’Italia si guarda allo specchio nelle macerie dell’Irpinia e non si riconosce: troppe cicatrici sul suo volto, troppe piaghe non ancora sanate, troppa gente dimenticata. I bambini di trent’anni fa sono cresciuti e oggi si guardano alle spalle e non trovano più nulla. I paesi dei loro padri sono luoghi stranieri. E i nonni si ritrovano a inseguire i fantasmi dei loro ricordi, a parlare ai nipoti che li ascoltano senza capire, stanchi di sentirsi ripetere che “qui era tutta campagna”. Il 23 novembre 1980 il terremoto più distruttivo della nostra storia recente ha messo fine a un mondo. Rievocare quel giorno a teatro significa cercare di posare un ponte sul fiume della memoria, significa provare a riallacciare i legami tra due epoche, due generazioni, due mondi, che dividono la stessa terra senza mai toccarsi. Storie, ricordi, documenti. Un teatro per rievocare, per condividere, per ricostruire. Un solo attore, e la memoria di un dramma collettivo. Perché la terra possa smettere di tremare.

 



Info
http://www.teatrodellosso.it/fulmine/

 



---------------------------------------------------

 



ore 15


CHERNOBYL TOUR

 


liberamente tratto da 'Preghiera per Černobyl’ di Svetlana Aleksievi
da un’idea di Sara Allevi e Dominic De Cia
drammaturgia scenica di Marco Adda
con Sara Allevi e Dominic De Cia
aiuto regia Anna De Franceschi
collaborazione drammaturgica Nicola Borghesi

 

https://archive.org/details/CHERNOBYL.TOUR

 


 


Immagine rimossa.

 


26 aprile 1986. All’una, ventitré minuti e cinquantotto secondi il reattore numero quattro della centrale nucleare di Černobyl esplode. Nessuno sa minimamente ciò che sta accadendo. Nessuno può lontanamente immaginare ciò che Černobyl sarebbe diventato: il più grande incidente nucleare della storia. I vigili del fuoco della vicina città di Pripyat sono i primi ad intervenire, senza indossare alcuna tuta protettiva. Nessuno li avverte della pericolosità. Lo spettacolo è ispirato alla prima testimonianza di Ljudmilla Ignatenko (Ljusja), moglie del defunto vigile del fuoco Vasilij Ignatenko (Vasja), riportata dalla giornalista Svetlana Aleksievic in 'Preghiera per Černobyl'. Vasja fu tra i primi ad arrivare alla centrale di Černobyl per spegnere l’incendio. Lui e tutti i suoi compagni morirono nell’arco di quattordici giorni. Ljusja, pur standogli accanto in ospedale si salvò grazie ad una dolorosa coincidenza: il feto che portava in grembo assorbì tutte le radiazioni. Nella nostra rielaborazione del racconto i due sono insieme, uno accanto all’altra, a sopportare il peso schiacciante di questa storia come se nulla li potesse mai separare. La storia di Ljusja e Vasja si mescola con quella di un’altra coppia, italiana stavolta, alle prese con il problema della nube tossica, delle radiazioni, dei cibi, dell’adozione dei “bambini di Cernobyl”.

 



Info
https://www.romariparte.it/cernobyl-tour/

 



----------------------------------------------------------

 



L’€™Agenda della settimana teatrale romana:
http://www.teatroecritica.net/2014/02/teatro-roma-spettacoli/

 



---------------------------------------------------------------------

 



RADIOTEATRO
il martedì ore 14>16
RADIO ONDA ROSSA
via dei Volsci 56 - 00185 Roma
streaming
https://www.ondarossa.info/player-ror.html
facebook
http://www.facebook.com/pages/RadioTeatro/312426765448394
e-mail
visionari@ondarossa.info

 



LArchivio in podcast
https://www.ondarossa.info/newstrasmissioni/archivio-radioteatro-2015
https://www.ondarossa.info/newstrasmissioni/archivio-radioteatro-2014
http://www.ondarossa.info/newstrasmissioni/archivio-2013
http://www.ondarossa.info/newstrasmissioni/archivio-radioteatro-2012
http://www.ondarossa.info/newstrasmissioni/archivio-radioteatro-2011
http://www.ondarossa.info/newstrasmissioni/archivio-radioteatro-2010
http://www.ondarossa.info/newstrasmissioni/archivio-radioteatro

 



Buon ascolto!