Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !Ascolta lo Straming di ROR !Ascolta lo stream MP3

'#salvobuonfine' + 'Taddrarite' + 'Poetitaly' - Martedì 28 Aprile 2015 ore 14>16

Data di trasmissione

Martedì 28 Aprile 2015 ore 14

#SALVOBUONFINE

 

con Luca Di Capua, Valentina Perrella, Giancarlo Nicoletti, Chiara Oliviero, Alessandro Giova, Andrea Venditti
aiuto regia Sofia Grottoli
testo e regia Giancarlo Nicoletti

 

https://archive.org/details/salvobuonfine

 

 

Immagine rimossa.

 

“Salvo buon fine” è la dicitura bancaria relativa alla copertura degli assegni, che segnala una condizione, posta affinché l’obbligazione collegata sia assolta, senza contestazioni. Il nucleo centrale dello spettacolo è proprio la possibilità, negata ai protagonisti e alle loro vite, che l’obbligazione morale, cui ognuno di loro è chiamato dal ruolo che gli impone lo “status” sociale, venga assolta. La vita, con gli eventi apparentemente indecifrabili che la compongono, diviene la condizione ostativa al buon fine. E non c’è risoluzione, né salvezza. La domanda del testo è semplice: può un senso di colpa figlio di una società, apparentemente secolarizzata dalle proprie zavorre culturali, condizionare la vita degli individui, fino a stravolgerla? E, più nello specifico, fino a che punto il senso di colpa è un residuo da tenere nascosto alla propria coscienza, più che uno sprono a chiedersi il perché della colpa e le sue origini? '#salvobuonfine' è uno scavo nel residuo di quella patina di prudente perbenismo che condiziona ancora le vite delle persone e le loro scelte; un feticcio sociale che trova nell’ignoranza e nella sottocultura sessista il migliore terreno per la propria fioritura. L’omofobia, e le sue orribili “escalation”, di cui la cronaca si riempie quotidianamente, rappresentano così la punta dell’iceberg di un problema culturale, le cui cause sono irrimediabilmente sedimentate nell’humus della società.

 

Info
http://www.planetartsitalia.com/#!salvobuonfine/cw9g

 

--------------------------------------------------------------------------
 

ore 14:45

TADDRARITE

pipistrelli

 

scritto e diretto da Luana Rondinelli
con Claudia Gusmano, Anna Clara Giampino, Luana Rondinelli

 

https://archive.org/details/taddrarite

 

 

Immagine rimossa.

 

Una notte per svelare ciò che non era mai stato detto.
Tre sorelle vegliano, come nelle vecchie tradizioni siciliane, il marito morto della sorella minore.
Il velo del silenzio, del pudore, delle bugie viene squarciato da un vortice di confessioni e dall’esplosione di emozioni, in un chiacchiericcio di musicalità e pungente ironia le donne vengono trascinate in un’atmosfera surreale. Grottesca e ilare è la visione drammatica della vita di queste donne, si ride e si sorride, e si ha il coraggio di affrontare con sarcasmo le violenze che non avevano mai osato confessare. Passata la lunga notte, l’anima del defunto, secondo tradizione, ha finalmente lasciato la casa. Il nuovo silenzio che avvolge le tre sorelle è ora intessuto di forza, di voglia di reagire e combattere perché ogni donna non dovrà nascondersi e nascondere più.

 

Info
http://www.luanarondinelli.com/taddrarite/

 

-------------------------------------------------------------

 

ore 15:30

POETITALY

esìli 01

 

a cura di Simone Carella
con Amelia Rosselli, Laura Pugno, Mariangela Gualtieri, Anna Maria Carpi

 

https://archive.org/details/poetitaly.esili.01

 

Esìli, Saperi, Interazioni, Conflitti e Desideri: queste le cinque evocative parole chiave degli appuntamenti, sui temi-guida prescelti per ciascun evento tra lezioni, dibattiti e incontri di approfondimento sulle principali discussioni di poetica degli ultimi anni.

L’itinerante Poetitaly torna con 5 appuntamenti al Palladium.

Oltre ad importanti voci della poesia italiana, durante la rassegna saranno presenti anche grandi poetesse e poeti stranieri per dare voce a ideazioni performative all’interno di serate in cui si eseguiranno delle vere e proprie messinscene teatrali della parola poetica, con l’apporto delle arti figurative e delle nuove ricerche musicali. Un esperimento, questo, che recupera la tradizione della multimedialità già propria delle avanguardie, pur superandone un certo rigore elitario ed aprendosi ad un nuovo pubblico, il più possibile composito. L’intento, infatti, è quello di fissare lo sguardo su un panorama in costante evoluzione, con una prospettiva il più possibile ampia e spettacolare, anche in vista della ridefinizione dell’io poetico.

Il progetto Poetiitaly, un format pensato come organismo nomade capace di portare la vitalità e trasversalità della poesia italiana contemporanea a contatto con molteplici luoghi della penisola, riservando una particolare attenzione alle diverse e variegate periferie d’Italia.

 

Info
http://s534509712.sito-web-online.it/

 

----------------------------------------------------

 

L’€™Agenda della settimana teatrale romana:
http://www.teatroecritica.net/2014/02/teatro-roma-spettacoli/

 

-----------------------------------------------------------------------

 

RADIOTEATRO
il martedì ore 14>16
RADIO ONDA ROSSA
via dei Volsci 56 - 00185 Roma
streaming
https://www.ondarossa.info/player-ror.html
facebook
http://www.facebook.com/pages/RadioTeatro/312426765448394
e-mail
visionari@ondarossa.info

 

L’Archivio in podcast
https://www.ondarossa.info/newstrasmissioni/archivio-radioteatro-2015
https://www.ondarossa.info/newstrasmissioni/archivio-radioteatro-2014
http://www.ondarossa.info/newstrasmissioni/archivio-2013
http://www.ondarossa.info/newstrasmissioni/archivio-radioteatro-2012
http://www.ondarossa.info/newstrasmissioni/archivio-radioteatro-2011
http://www.ondarossa.info/newstrasmissioni/archivio-radioteatro-2010
http://www.ondarossa.info/newstrasmissioni/archivio-radioteatro

 

Buon ascolto!