Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !Ascolta lo Straming di ROR !Ascolta lo stream MP3

"C'eravamo tanto amati" C'é un nuovo giornale in città: "pagina99"

Data di trasmissione
Durata 22m 58s

P { margin-bottom: 0.21cm; }

Nasce una nuova stella nel firmamento della stampa italiana si chiama "pagina99".

Il progetto è ambizioso e ben congegnato, si tratta di un quotidiano con sedici pagine di foliazione dal lunedì al venerdì, il sabato una sorta di settimanale di 56 pagine, il tutto corredato dallo solita panoplia di web 33.0. Sbirciando tra direttori, addirittura tre (storicamente i triumvirati durano poco..) si nota una commistione post ideologica tra persone “oltre”, c'è un tanto di “Manifesto” un tanto di.. ma sopratutto nel suo blog-anticipazione, Pagina99 fa alcune promesse impegnative: “concentrerà le sue inchieste sulle rendite, le lobby, le diseguaglianze e tutti quei fattori che frenano sviluppo, creatività e redistribuzione e più in generale cristallizzano una società sempre meno democratica e sempre meno giusta; lancerà una gara di idee su quel che si può fare per rompere l’immobilismo italiano a tutti i livelli; aprirà le sue pagine al mondo con curiosità e profondità”. Tutto ciò, puntando “sull’affidabilità dei numeri, con processi di verifica incrociata delle notizie e un forte coinvolgimento dei lettori”. Certo la compagine dei finanziatori dell'operazione suscita qualche perplessità ma si sa: Pecunia non olet o forse no.

P.S. Al malconcio "Manifesto" cooperativa la terra trema.