Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

Manda i tuoi materiali per la prossima scarceranda

Addio a Osvaldo,  “the voice” di Radiondarossa

Data di trasmissione


Questa mattina ci ha lasciato per sempre Osvaldo Miniero, a cui era venuta a mancare da poco  la sua compagna Elisabetta.
Osvaldo aveva una lunga militanza alle spalle fra i lavoratori del Cnen e nel movimento antinucleare degli anni ‘70.
Fu tra i primi redattori di Radio Onda Rossa a cogliere l’importanza di una comunicazione rigorosa e schierata dalla parte degli oppressi e dei diversi/e di ogni genere e appartenenza sociale.
Le sue conduzioni in studio, i giornali radio, le dirette restano un esempio di competenza e passione politica a cui la sua voce inconfondibile conferiva una rara potenza comunicativa.
Nel 1980, con l’inchiesta giudiziaria contro Radio Onda Rossa fu tra i dieci compagni colpiti da ordine di cattura, poi successivamente processati e assolti.
Appassionato di musica, ha dato vita a più di una band aiutando i giovani musicisti, senza mai dimenticare la sua più grande passione, Radio Onda Rossa,a cui fino agli ultimi giorni della sua vita non ha fatto mancare il suo sostegno morale ed economico.
Per noi tutte e tutti che lo abbiamo conosciuto è stato e resterà “the voice”.
Addio Osvaldo, Radio Onda Rossa non ti dimenticherà

I funerali saranno Mercoledì al tempietto egizio del Verano, alle 10.