Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

Manda i tuoi materiali per la prossima scarceranda

Simone Pieranni #RedMirror

Data di trasmissione

Questa mattina presentiamo il libro di Simone Pieranni “Red Mirror - Il nostro futuro si scrive in Cina”, edito da Laterza nella collana saggi tascabili e uscito il 14 maggio scorso.
Il titolo del libro rimanda ai futuri distopici riprodotti nella serie Black Mirror ma racconta invece il presente di milioni di persone. È un libro denso che illustra in cinque capitoli, i pilastri e le conseguenti traiettorie dello sviluppo economico e del controllo su cui si basa la nuova società cinese e che sta già influenzando in maniera profonda l'occidente.
Dalla trasformazione dell’economia cinese da “fabbrica del mondo” ad hub tecnologico nel 2008 a seguito della crisi dei subprime e più in generale dell’economia occidentale, passando attraverso le città del futuro, le smart cities, tratteggiando in maniera molto approfondita le caratteristiche del capitalismo della sorveglianza cinese: pianificazione di quartieri/compound sicurissimi, che mettono insieme sistemi di intelligenza artificiale e Internet of Things dentro cui la ricca borghesia cinese potrà placare le paranoie securitarie indotte. E ancora il panopticon di sorveglianza digitale sperimentato nella regione dello Xinjiang, la regione più sorvegliata del paese abitata dalla minoranza uigura e Il sistema di sorveglianza cinese sbarcato in Tanzania e Zimbabwe finalizzato al perfezionamento di videocamere a riconoscimento facciale per identificare chiaramente altre etnie. L’ascesa commerciale di Huawei, del 5G e la guerra commerciale con gli USA, il lavoro che cambia e sta cambiando con gli effetti dell’automazione e robotizzazione sui livelli occupazionali e sulle vite delle persone, il sistema dei crediti sociali e le vite a punti. Per concludere infine con un approfondimento sulla prima emergenza sanitaria nell’era dell’intelligenza artificiale cinese.