Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

Sesto fiorentino, una riflessione sui fatti dell'Osmannoro

A poco più di una settimana dai fatti dell'Osmannoro, dove un controllo di polizia particolarmente violento nei confronti di un'impresa gestita da cittadini di origine cinese è sfociato in scontri tra le forze dell'ordine e centinaia di lavoratori e lavoratrici, intrvistiamo un compagno dell'assemble antifascista di Prato, che in questi giorni ha dato vita ad una serie di iniziative di dibattito e di solidarietà riguardo quanto accade fra Prato, Firenze e la piana fiorentina.

(La corrispondenza è divisa in due parti)

Sesto Fiorentino, legalità o razzismo?

A Sesto Fiorentino, fra Firenze e Prato, un controllo delle forze dell'ordine all'interno di un capannone gestito da un imprenditore di origine cinese da il via ad una protesta di piazza a cui partecipano centinaia di persone, che accusano la polizia di utilizzare metodi razzisti e violenti.

Su quello che accade a Sesto Fiorentino e sulla situazione economica e sociale che si registra a Prato e dintorni interviene una compagna dell'assemblea antifascista di Prato.