Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

George Floyd: continuano le proteste in tutti gli Stati Uniti

Data di trasmissione

Sesto giorno di proteste negli Stati Uniti dopo la morte di George Floyd, ucciso durante un fermo di polizia che ha portato all'arresto per omicidio di un agente.
Il primo dei due audio è da Minneapolis dove la gente continua a scendere in piazza.
Il secondo è un'analisi sul malessere che ha portato all'esplosione della rivolta in tutto il paese, come dice il nostro corrispondente nell'audio:


"Come abbiamo sottolineato nelle precedenti corrispondenze, le violenze della polizia nei confronti della comunita’ nera non erano certo cessate durante i vari lockdown. Anzi, spesso le disposizioni date dai sindaci e governatori per cercare di rallentare la diffusione del virus si sono trasformate in nuove scuse per brutalizzare queste comunita’. A New York, per esempio gli Afro-Americani sono state le vittime del 93% degli arresti compiuti per violazioni legate al lockdown."

Buon ascolto, durata totale 14'

George Floyd: si estendono le proteste negli USA

Data di trasmissione
Durata 14m 17s

Intorno a mezzanotte e mezza, durante la quarta giornata di proteste dopo l'uccisione di George Floyd durante un controllo di polizia a Minneapolis. Neanche l'arresto del poliziotto accusato di omicidio ha placato la rabbia. Abbiamo sentito la corrispondente dagli Stati Uniti per Il Manifesto, Marina Catucci che ci ha raccontato come le proteste si siano estese in tutto il paese.

Durata 10' ca.