Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

A dieci anni dal 15 maggio

Data di trasmissione

Il 15 maggio del 2011 decine di migliaia di persone in tutto lo Stato spagnolo scesero in piazza per protestare contro le misure prese per fronteggiare la crisi economica e per reclamare giustizia sociale e diritti per tutti. Le piazze rimarranno occupate diverse settimane, dando vita a un movimento che avrebbe segnato profondamente la vita politica e la cultura dall'altra parte dei Pirenei. Che cosa rimane, a distanza di dieci anni, del movimento del 15-m? Lo abbiamo chiesto ad alcuni dei nostri corrispondenti dallo Stato spagnolo.

Palestina: facciamo un po' di chiarezza

Data di trasmissione

Con una compagna palestinese facciamo un po' di chiarezza su quanto sta accadendo in Palestina, a Gerusalemme e a Gaza dove l'esercito israeliano bombarda e uccide. La partita più grossa si sta giocando su Gerusalemme est, dove Israele vuole togliere le case ai palestinesi per darli ai coloni israeliani .

Dai presidi in tutta Italia in solidarietà con la Palestina

Data di trasmissione

15 maggio 2021: voci dalle piazze di Brescia, Napoli, Torino, Roma in solidarietà con la lotta del popolo palestinese

Stop ex Ilva Taranto, attesa la sentenza del Consiglio di Stato: presidi a Roma e a Taranto

Data di trasmissione

Attesa per oggi, giovedì 13 maggio, la decisione sul ricorso di ArcelorMittal alla sentenza del Tar Lecce che il 13 febbraio ha imposto la chiusura dell'area a caldo del siderurgico. Ci colleghiamo con i presidi di Taranto davanti alla prefettura e a Roma davanti a Montecitorio.

Colombia: la repressone e i massacri del governo Duque non fermano le proteste

Data di trasmissione

Una nuova esplosione sociale contro le politiche fiscali del governo Duque si è prodotta in Colombia. Milioni di lavorat, contadini, giovani, donne, disoccupati, hanno paralizzato il paese con una proteste e rivolte iniziate lo scorso 28 aprile, e che continuano ancora nonostante le decine persone assassinate dalle forze dell'ordine, le centinaia di feriti e di torturati. Ne parliamo con un compagno.

 

Palestina: stretta tra i coloni e i bombardamenti israeliani

Data di trasmissione

Nelle ultime ore c’è stata un’ulteriore crescita delle violenze e dei bombardamenti a Gaza. Da lunedì le vittime sarebbero 56 sul fronte palestinese. Ancora questa notte ci sono stati pesanti raid israeliani sulla Striscia e pogrom antiarabi in alcune città con assalti alle case e alle proprietà palestinesi. Ne parliamo con Meri Calvelli del Centro di scambio culturale Vik di Gaza City.