Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !Ascolta lo Straming di ROR !Ascolta lo stream MP3

Voci dall'opposizione siriana

Data di trasmissione
Durata 27m 15s

Testimonianza di un dissidente siriano: Tarek al-Ghorani

 

L’intervista della redazione a Tareq al-Ghorani, dissidente siriano. Nato nel 1988, di formazione ingegnere, Tarek è uno degli attivisti siriani per i diritti umani più conosciuti. Tra i promotori tra l’altro dell’iniziativa “a week of graffiti for freedom” tenutasi in Siria nella settimana dal 14 al 21 aprile 2012. In Egitto, un progetto equivalente proposto qualche tempo prima aveva come titolo “A violent week of graffiti”.  L’iniziativa promossa in Siria è rivelatrice dell’atteggiamento di Tarek nei confronti dell’insurrezione siriana, da pacifista convinto.

Detenuto nelle carceri siriane per circa 4 anni, Tarek ha usufruito dell’amnistia accordata nel paese nell’estate del 2011. Dopo pochi mesi è costretto all’esilio in Tunisia, dove attualmente si trova.

La sua testimonianza rivela le profonde differenze esistenti in seno all’opposizione siriana, tra chi vede nella lotta armata l’unica soluzione e chi invece la percepisce come un accidentale corso degli eventi. Emblematici anche i suoi silenzi di fronte a domande specifiche e dirette da parte dei redattori della radio. Una testimonianza, per questo quindi parziale, ma sempre utile.

 

Alcuni link utili su Tarek al-Ghorani :

 

http://cyberdissidents.org/bin/dissidents.cgi?id=73&c=SY

http://observers.france24.com/content/20120417-syria-activists-fight-assad-regime-spray-paint-stencils-graffiti-art-peaceful-protest-arab-world

 

 27'