Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

Manda i tuoi materiali per la prossima scarceranda

Autorecupero di via dei lauri, nuovi ostacoli da parte dell'amministrazione

Data di trasmissione

 

Venerdì mattina una delegazione della cooperativa Inventare l’abitare, vincitrice del bando comunale che prevede la trasformazione dell’ex scuola in appartamenti da parte dei soci stessi, tutte famiglie con redditi bassi, ha incontrato l’assessora al Patrimonio, Valentina Vivarelli. L’incontro è stato convocato dopo la protesta della scorsa settimana per ottenere l’atto finale per far partire il mutuo con la banca, a carico dei soci della cooperativa, necessario a dare il via ai lavori all’interno dei singoli appartamenti. Nel corso dell’incontro però, dicono dalla cooperativa, “abbiamo scoperto che esistono nuovi e inaspettati dubbi sulla garanzia ipotecaria per dare il via all’attivazione del mutuo da parte della cooperativa”. “Al contrario di quanto avvenuto sino ad oggi, dove le precedenti giunte, di ogni colore politico, avevano deliberato in materia (per i sei progetti di autorecupero, unici in Italia, già abitati e per i quali le persone destinatarie di un alloggio hanno sempre pagato il mutuo) tutto quanto viene rimesso in discussione e 23 nuclei familiari che speravano, dopo anni di attesa vana, di avere una risposta definitiva si trovano ad affrontare nuovi e inaspettati ostacoli, nonostante fosse stato, già riconfermato, il rispetto della convenzione”.

La Cooperativa annuncia che aspetterà l’incontro della prossima settimana, “in cui ci dovrebbero essere illustrate le decisioni finale, per decidere come e in quali sedi iniziare una eventuale mobilitazione per riconfermare l’autorecupero come elemento irrinunciabile per la città”.