Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

Presidio all'assessorato per l'autorecupero di via dei Lauri

Ennesima iniziativa questa mattina contro il boicottaggio dell'amministrazione comunale romana nei confronti del progetto di autorecupero abitativo in via dei Lauri a Centocelle. Ai nostri microfoni il presidente della cooperativa Inventare l'abitare, di seguito il comunicato stampa.

L'AUTORECUPERO: UN IMPORTANTE ESPERIENZA PER LA CITTA’ CHE RISCHIA DI MORIRE, NON A CAUSA DI UN VIRUS, MA PER L’INDIFFERENZA DI CHI CI AMMINISTRA

L'autorecupero a Roma rischia di morire

Presidio e conferenza stampa questa mattina di fronte all'assessorato al patrimonio del comune di Roma per denunciare l'ateggiamento del comune di Roma nei confronti dei progetti di autorecupero. Di seguito il comunicato della cooperativa Inventare l'Abitare.

 

L'AUTORECUPERO: UN IMPORTANTE ESPERIENZA PER LA CITTA’ CHE RISCHIA DI MORIRE A CAUSA DI RITARDI E ASSURDA BUROCRAZIA.

Martedì 10 dicembre presidio sotto l'assessorato capitolino al Patrimonio in via Giovanni da Verrazzano 7 a partire dalle ore 10.30

Via dei Lauri, da otto mesi bloccato l'avvio dei lavori del progetto di autorecupero

Il comunicato stampa della cooperativa Inventare l'abitare, ancora in attesa di prendere possesso dell'edificio di via dei lauri a centocelle.

 

COMUNICATO STAMPA
DA OTTO MESI VIENE BLOCCATO, L’AVVIO DEI LAVORI DEL PROGETTO DI AUTORECUPERO DI VIA DEI LAURI N. 15

Via dei Lauri, quasi concluso l'iter per il progetto di autorecupero

Il progetto di autorecupero immobiliare di via dei lauri, a centocelle, sembrerebbe essere finalmente giunto in vista della fine, con le ultime autorizzazioni che sono state finalmente strappate al comune.

Bruno, della cooperativa "Immagina l'abitare", ci racconta le lotte e le mobilitazioni che dopo più di dieci anni stanno portando, si spera, alla conclusione di questa vicenda.

Succede a via dei Lauri, autorecupero, legalità e guerra tra poveri

A via dei Lauri, a centocelle, una palazzina aspetta di essere consegnata, dopo una battaglia che va avanti da quasi dieci anni, ad una cooperativa di autorecupero. Venerdì 10 novembre un compagno del coordinamento cittadino di lotta per la casa ha raccontato, ai nostri microfoni, gli insopportabili ritardi e l'atteggiamento non collaborativo da parte dell'amministrazione comunale, che ancora deve portare a termine dei lavori.