Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !Ascolta lo Straming di ROR !Ascolta lo stream MP3

Pranzo sociale contro i Cie alla Sapienza

Data di trasmissione
 
Oggi un gruppo di studenti e studentesse della Sapienza, in concomitanza con la settimana di mobilitazione contro i CIE, decide di costruire una iniziativa per informare gli studenti e le studentesse della città universitaria riguardo le ultime rivolte all'interno dei CIE di tutta italia, ma sopratutto di rendere pubblica la data del presidio del 29 maggio sotto al lager di Ponte Galeria.

Naturale obiettivo dell'iniziativa sono stati il bar di piazzale Aldo Moro e la mensa di economia gestiti dal gruppo “La Cascina” che fornisce "il servizio" di mensa all'interno del CIE di Roma.
Muniti di volantini abbiamo presidiato gli ingressi di queste strutture invitando chiunque entrasse a boicottare questi infami che si arricchiscono ulla pelle dei migranti costretti a mangiare cibi scaduti e molte volte “conditi” con psicofarmaci.
Molte persone si sono dimostrate sensibili a questi temi, rinunciando a finanziare le torture perpetrate ai danni dei migranti, e sono state dirottate verso il pranzo allestito al pratone della città universitaria con cibo e bevande a prezzi sociali.
E' stata anche allestita una mostra informativa sulle condizioni di reclusione nei CIE in italia e nel mondo.

Questa è solo una delle iniziative cittadine che culmineranno nel presidio di sabato 29 maggio sotto al lager della democrazia di Roma, il CIE di Ponte Galeria.

NELLA TUA CITTA' C'E' UN LAGER, CHIUDERE IL CIE DI PONTE GALERIA, CHIUDIAMO TUTTI I CIE!