Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !Ascolta lo Straming di ROR !Ascolta lo stream MP3

Las Vegans, il post manifestazione e gli europei

Data di trasmissione
Durata 59m 59s

Lunedì sera abbiamo parlato con un'attivista di Las Vegans House. Las Vegans è una realtà libertaria e antispecista in provincia di Bologna. Da diversi anni vi abita un numero variabile di persone. Oltre a prendersi cura di animali sottratti a condizioni di sfruttamento e sofferenza, Las Vegans da tempo lavora sulla realtà dell'autoproduzione vegan. Come ci ha spiegato Francesca l'autoproduzione di saponi, detersivi, alimenti e tutto ciò che utilizzamo nella vita quotidiana è una pratica fondamentale nel percorso di liberazione animale, della Terra e individuale. Permette di sottrarsi al circuito di produzione-consumo capitalistico, che è strutturalmente legato allo sfruttamento animale (la vivisezione, per esempio) e della Terra (inquinamento, nocività). Las Vegans ogni anno organizza un fine settimana di incontri per parlare di autoproduzioni e liberazione della Terra.



Nel corso della puntata abbiamo inoltre parlato della manifestazione del 16 giugno a Roma contro la vivisezione e della necessità di boicottare gli Europei di calcio in corso, macchiati del sangue di animali e persone (su entrambi gli argomenti abbiamo letto dei nostri volantini). Abbiamo espresso solidarietà alle vittime dell'operazione repressiva Ardire, abbiamo criticato il delirante articolo pro-vivisezione della deputata radicale PD Maria Antonietta Coscioni e abbiamo riportato una notizia dagli Stati Uniti: le lobby pro sfruttamento animale usano i social network per monitorare le attività on line degli attivisti per la liberazione animale.



SCALETTA



- volantino contro gli Europei di calcio e contro la trasmissione e propaganda degli stessi


- intervista all'attivista di Las Vegans House, che ha parlato di autoproduzioni e della loro concreta e quotidiana pratica di (auto)liberazione


- manifestazione del 16 giugno a Roma contro Green Hill e la vivisezione: analisi, spunti, riflessioni. Contro ogni strumentalizzazione politica (Brambilla & Co...)


- la lobby pro-vivisezione ha paura e si mobilita. Critica all'articolo del deputato radicale PD Maria Antonietta Coscioni, che parla di antivivisezionismo come oscurantismo e paragona l'antispecismo alla violenza antiabortista, scatenando tra l'altro l'indignazione di diversi ambienti femministi, che le hanno risposto a tono. L'unico oscurantismo è quello della vivisezione, che imprigiona e sevizia esseri senzienti in nome del profitto, torturando animali e ingannando le persone


- social network, se li conosci li eviti. Notizie dagli Usa: le lobby pro vivisezione spiano e controllano su Twitter gli attivisti per la liberazione animale. Una lezione valida anche per l'Italia: sicurezza, privacy e riservatezza innanzitutto!


- solidarietà alle vittime dell'operazione repressiva Ardire



Appuntamenti:



- 22 giugno, presentazione dell'investigazione Fabbriche di Carne di Nemesi Animale a Milano

http://www.nemesianimale.net/eventi/fabbriche-di-carne



- 30 giugno, corteo nazionale contro l'allevamento Green Hill a Montichiari (Brescia)

http://www.fermaregreenhill.net/wp/corteo-nazionale-a-montichiari



- 14-15 luglio, workshop di cucina vegan a Ladispoli organizzato da Vegan Riot

http://www.veganriot.it/eventi.php



- benefit per Ippoasi: il 23 giugno a a Grosseto presso l'associazione d'Idee Onlus e il 1 luglio a Castellanza (Varese) Liberanimalfest. Per info qui -->

http://www.ippoasi.org



Realtà bisognose di aiuto. Il Rifugio degli Animali Felici ha bisogno di appoggio e solidarietà dopo l'incendio che l'ha colpito (


http://www.rifugioanimalifelici.it

) mentre l'associazione Anima Randagia che si occupa di cani e gatti in Calabria ha bisogno di aiuto economico e di adozioni (

http://www.animarandagia.org/

)


_______________________________________________


visita il blog

http://radiopossum.noblogs.org


per partecipare scrivi a lagazzaladra [AT] inventati [dot] org