Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !Ascolta lo Straming di ROR !Ascolta lo stream MP3

Ascanio Celestini in 'Fabbrica' - Martedì 01 Aprile 2014 ore 14

Data di trasmissione

Martedì 01 Aprile 2014 ore 14

 



Ascanio Celestini
in

 


FABBRICA

 

 

https://archive.org/details/fabbrica

 

 



Immagine rimossa.

 

 

Barabotti inizia pensando al proprio lavoro come alla ripetizione di un unico gesto, e nel corso del discorso la memoria del corpo gli ricorda che i gesti erano molti di più. Termina la frase dicendo il contrario di quello che aveva detto all'inizio. Non si tratta di un gesto come quello di 'Tempi Moderni', ma di tutta una serie di operazioni. E' come se il racconto rimettesse insieme due memorie divise: quella del corpo e quella della mente. Quella della parola e quella del gesto. Due memorie che riportano un'€™immagine del passato solo quando vengono mescolate insieme nella stessa persona. Il racconto di 'Fabbrica' è nato come una lettera, l'€™ultima di tante che l'€™operaio-narratore ha scritto quotidianamente alla madre. Ha scritto una lettera al giorno per più di 50 anni e ne ha saltata soltanto una. E' la lettera del giorno della sua disgrazia. E' la disgrazia che l'ha segnato nel corpo, una menomazione, ma è anche il lasciapassare per la fabbrica, la causa che l'€™ha fatto lavorare per tanti anni. Con la scrittura di questa lettera l'€™operaio-narratore ricostruisce il ponte della memoria. Mette a posto l'ultimo tassello. Ma è il tassello più importante, quello che restituisce senso all'€™intero percorso della sua vita. E'ˆ l'€™ultima lettera che scrive, ma racconta del momento di passaggio più importante della sua vita. Il momento nel quale accede alla fabbrica, entra in uno spazio fisico e mentale separato dal resto della città.

 


Info
http://www.ascaniocelestini.it/

 



----------------------------------------------------

 

LAGENDA della settimana teatrale romana:

 

http://www.teatroecritica.net/2014/02/teatro-roma-programmazione-spettacoli/

 

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 



Il progetto RadioTeatro:
a Radio Onda Rossa (87.9 F.M. via dei Volsci 56 - 00185 Roma, in streaming su http://www.ondarossa.info €˜ascolta la diretta€™)
organizziamo rappresentazioni o letture (teatro civile, ma non solo) in diretta che vengono registrate e poi pubblicate sul sito WEB.
Per partecipare, o segnalare spettacoli: visionari@ondarossa.info
http://www.facebook.com/pages/RadioTeatro/312426765448394

 



L€™Archivio in podcast:
https://www.ondarossa.info/newstrasmissioni/archivio-radioteatro-2014
http://www.ondarossa.info/newstrasmissioni/archivio-2013
http://www.ondarossa.info/newstrasmissioni/archivio-radioteatro-2012
http://www.ondarossa.info/newstrasmissioni/archivio-radioteatro-2011
http://www.ondarossa.info/newstrasmissioni/archivio-radioteatro-2010
http://www.ondarossa.info/newstrasmissioni/archivio-radioteatro

 



Buon ascolto!