Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !Ascolta lo Straming di ROR !Ascolta lo stream MP3

Street art, graffiti, decoro e territori partendo dall'azione di Blu a Bologna

Data di trasmissione

A partire dall'azione di Blu di pochi giorni fa che, insieme ai compagni dell'Xm24 e del Crash!, ha cancellato alcuni suoi graffiti nella città di Bologna, abbiamo discusso, questa mattina, del ruolo della street art nell'aggressione ai territori, della retorica sul degrado a cui vengono contrapposte opere di "riqualificazione" istituzionale utilizzando interventi legati all'arte urbana. Ne abbiamo parlato con un compagno della redazione, da anni nel mondo dei graffiti, con un compagno del Crash! di Bologna e con un compagno che ha partecipato all'organizzazione dal basso delle murate di Blu sui palazzi popolari a S.Basilio. L'azione di Blu, infatti, mette in luce diverse contraddizioni sia del mondo street art che dell'utilizzo da parte delle istituzioni e privati. L'artista infatti ha oscurato i sui pezzi per impedire che venissero sfruttate dall'evento sulla street art "Banksy and co" organizzato da Fabio Roversi Monaco ex-presidente di Bologna Fiere e di Fondazione Carisbo, tuttora alla guida di Banca Imi, Accademia di Belle Arti e Genus Bononiae – Musei della Città.