Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

dopo Green Hill tocca ad Harlan

Data di trasmissione
Durata 44m 35s

 

 

http://radiopossum.noblogs.org

 

Dopo Green Hill, ora tocca ad Harlan. In previsione del corteo di sabato 20 contro Harlan, allevamento che fornisce animali (soprattutto roditori) ai laboratori di vivisezione, a Lesmo (MB) abbiamo intervistato in radio un attivista del Coordinamento Fermare Green Hill. Ci ha spiegato la realtà di Harlan, allevamento 'industriale' al pari di Green Hill, e con lui parlato di lotta alla vivisezione dopo i tre anni circa di campagna contro l'allevamento di Montichiari: i tanti successi, le cose da migliorare, le prospettive e soprattutto la necessità di un antivivisezionismo che sia non solo protezionismo di alcuni animali (i cani di Green Hill, ad esempio) ma sia antispecismo a tutto tondo. Ha fatto anche il punto sulla situazione Green Hill. I cani, più di 2500 vite salvate, sono tutti liberi e affidati ma la struttura è ancora aperta, benché vuota per ora, e non bisogna abbassare la guardia.
Immagine rimossa.
SCALETTA:

- intervista con l'attivista del Coordinamento Germare Green Hill

- appuntamenti e notizie dal mondo:

- notizie di liberazione animale e della Terra in Italia, Europa e Sudamerica. Tratte dal sito http://www.informa-azione.info/liberazione_animale_e_della_terra_recenti_azioni_in_italia_svezia_canada_regno_unito_ucraina_e_cile

- il mattatoio di Barcon non si farà! Per approfondimenti leggi qui -> http://noalmacellodibarcon.blogspot.it/

- appuntamenti:

- 20 ottobre, corteo contro Harlan a Lesmo (MB) e a seguire assemblea pubblica sulla vivisezione. Per info leggi qui -> http://www.fermaregreenhill.net/wp/corteo-contro-harlan-e-la-vivisezione

- 3 novembre, protesta contro il comune di Rivarolo del Re (CR) che deve decidere se rilasciare o no l'autorizzazione per la costruzione di un nuovo allevamento di visoni. Per info leggi qui -> http://www.nemesianimale.net/2012/10/fermiamo-la-costruzione-di-un-allevamento-di-visoni-a-rivarolo-del-re/

Valle del sacco e Cmc

Data di trasmissione
Durata 1h 2m 16s

http://radiopossum.noblogs.org

Nella puntata di oggi abbiamo toccato il nodo della devastazione ambientale e della necessità di un ecologismo radicale affrontando due casi specifici, e forse poco conosciuti nel paese della Tav e dell’Ilva. Abbiamo parlato prima con un attivista della Casa cantoniera occupata di Colleferro (FR), una realtà che sta cercando di svegliare le coscienze su uno dei territori più inquinati e devastati d’Europa; poi abbiamo approfondito con un’attivista No Tav il tema del corteo del 18 ottobre a Ravenna contro Cmc. Contro questo colosso dell’edilizia che devasta la Terra in Italia, in Africa, in Asia, in America Latina è nato infatti un coordinamento.


SCALETTA

- telefonate agli attivisti di Colleferro e del No Tav. Presentazione dei progetti, analisi delle lotte

- notizie dal mondo (da informa-azione.info). Le resistenza dei mapuche in Cile, aggiornamenti ( http://www.informa-azione.info/cile_aggiornamenti_sui_prigionieri_politici_mapuche ); Svezia, liberati più di 500.000 pesci da un allevamento ( http://www.informa-azione.info/svezia_li

berati_oltre_500000_pesci_da_allevamento )

- appuntamenti:

- 13 ottobre, protesta contro le pellicce organizzata da Nemesi Animale a Milano. Per info qui -> http://www.nemesianimale.net/eventi/animali-non-sono-indumenti/

- 13 ottobre, corteo a Ravenna contro Cmc. Per info qui -> http://www.nocmc.tk/
- 20 ottobre, manifestazione nazionale contro

Harlan e la vivisezione a Correzzana (MB). Per info qui -> http://www.fermaregreenhill.net/wp/corteo-contro-harlan-e-la-vivisezione

Green Hill sequestrato

Data di trasmissione
Durata 52m 57s

Lunedì sera abbiamo parlato con un’attivista del Coordinamento Fermare Green Hill, alla luce del sequestro della struttura avvenuto la scorsa settimana e delle macabre scoperte avvenute all’interno dell’allevamento, con un centinaio di animali trovati morti. Abbiamo analizzato la situazione, ipotizzato possibili evoluzioni e invitato a non abbassare la guardia: il sequestro non è definitivo, la lotta contro Green Hill e la Marshall Bio (l’azienda americana proprietaria dell’allevamento) non è ancora finita. Di sicuro la campagna ha segnato un passo in avanti del movimento antispecista italiano, per la sua capacità di confrontarsi con una realtà industriale e potente come la Marshall Bio dopo la vittoriosa campagna contro l’allevamento Morini, realtà a conduzione famigliare che vendeva cani, conigli e roditori ai laboratori di vivisezione.

SCALETTA

- intervista con l’attivista del Coordinamento Fermare Green Hill: sequestro dell’allevamento, novità, possibili sviluppi. Notizie da un altro allevamento di animali per la vivisezione, l’Harlan di Correzzane che vende scimmie

- notizie dal Coordinamento contro il Mega Macello di Manerbio: l’Asl boccia il progetto

- contro ogni gabbia: sciopero della fame nelle carceri di Viterbo e Roma

- manifestazione contro i partners di Green Hill: 27 luglio dalle 17 a Milano, per info http://www.fermaregreenhill.net/

- incontro per la liberazione animale, dal 30 agosto al 2 settembre. Per info http://www.incontroliberazioneanimale.org/

- l’angolo del godereccio: la ricetta di Mocho
_______________________________________________
visita il blog http://radiopossum.noblogs.org

Las Vegans, il post manifestazione e gli europei

Data di trasmissione
Durata 59m 59s

Lunedì sera abbiamo parlato con un'attivista di Las Vegans House. Las Vegans è una realtà libertaria e antispecista in provincia di Bologna. Da diversi anni vi abita un numero variabile di persone. Oltre a prendersi cura di animali sottratti a condizioni di sfruttamento e sofferenza, Las Vegans da tempo lavora sulla realtà dell'autoproduzione vegan. Come ci ha spiegato Francesca l'autoproduzione di saponi, detersivi, alimenti e tutto ciò che utilizzamo nella vita quotidiana è una pratica fondamentale nel percorso di liberazione animale, della Terra e individuale. Permette di sottrarsi al circuito di produzione-consumo capitalistico, che è strutturalmente legato allo sfruttamento animale (la vivisezione, per esempio) e della Terra (inquinamento, nocività). Las Vegans ogni anno organizza un fine settimana di incontri per parlare di autoproduzioni e liberazione della Terra.



Nel corso della puntata abbiamo inoltre parlato della manifestazione del 16 giugno a Roma contro la vivisezione e della necessità di boicottare gli Europei di calcio in corso, macchiati del sangue di animali e persone (su entrambi gli argomenti abbiamo letto dei nostri volantini). Abbiamo espresso solidarietà alle vittime dell'operazione repressiva Ardire, abbiamo criticato il delirante articolo pro-vivisezione della deputata radicale PD Maria Antonietta Coscioni e abbiamo riportato una notizia dagli Stati Uniti: le lobby pro sfruttamento animale usano i social network per monitorare le attività on line degli attivisti per la liberazione animale.



SCALETTA



- volantino contro gli Europei di calcio e contro la trasmissione e propaganda degli stessi


- intervista all'attivista di Las Vegans House, che ha parlato di autoproduzioni e della loro concreta e quotidiana pratica di (auto)liberazione


- manifestazione del 16 giugno a Roma contro Green Hill e la vivisezione: analisi, spunti, riflessioni. Contro ogni strumentalizzazione politica (Brambilla & Co...)


- la lobby pro-vivisezione ha paura e si mobilita. Critica all'articolo del deputato radicale PD Maria Antonietta Coscioni, che parla di antivivisezionismo come oscurantismo e paragona l'antispecismo alla violenza antiabortista, scatenando tra l'altro l'indignazione di diversi ambienti femministi, che le hanno risposto a tono. L'unico oscurantismo è quello della vivisezione, che imprigiona e sevizia esseri senzienti in nome del profitto, torturando animali e ingannando le persone


- social network, se li conosci li eviti. Notizie dagli Usa: le lobby pro vivisezione spiano e controllano su Twitter gli attivisti per la liberazione animale. Una lezione valida anche per l'Italia: sicurezza, privacy e riservatezza innanzitutto!


- solidarietà alle vittime dell'operazione repressiva Ardire



Appuntamenti:



- 22 giugno, presentazione dell'investigazione Fabbriche di Carne di Nemesi Animale a Milano

http://www.nemesianimale.net/eventi/fabbriche-di-carne



- 30 giugno, corteo nazionale contro l'allevamento Green Hill a Montichiari (Brescia)

http://www.fermaregreenhill.net/wp/corteo-nazionale-a-montichiari



- 14-15 luglio, workshop di cucina vegan a Ladispoli organizzato da Vegan Riot

http://www.veganriot.it/eventi.php



- benefit per Ippoasi: il 23 giugno a a Grosseto presso l'associazione d'Idee Onlus e il 1 luglio a Castellanza (Varese) Liberanimalfest. Per info qui -->

http://www.ippoasi.org



Realtà bisognose di aiuto. Il Rifugio degli Animali Felici ha bisogno di appoggio e solidarietà dopo l'incendio che l'ha colpito (


http://www.rifugioanimalifelici.it

) mentre l'associazione Anima Randagia che si occupa di cani e gatti in Calabria ha bisogno di aiuto economico e di adozioni (

http://www.animarandagia.org/

)


_______________________________________________


visita il blog

http://radiopossum.noblogs.org


per partecipare scrivi a lagazzaladra [AT] inventati [dot] org