Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

Capra libera tutti, il rifugio per animali salvati da luoghi di sfruttamento

Data di trasmissione

Oggi abbiamo ascoltato la storia di Massimo e di "capra libera tutti" , il rifugio per animali che si trova a Nerola, in provincia di Roma. Circa 5 ettari di terra a disposizione di vitelli, agnelli, maiali, galline, capre e pecore recuperati da luoghi di sfruttamento dai quali innumerevoli loro simili non usciranno mai. Abbiamo cercato di capire quanto e se è davvero differente la vita con gli animali cosiddetti da reddito rispetto a quelli considerati "domestici" e quali sono le difficoltà nel gestire un rifugio.

 

radiopossum.noblogs.org

rifugi per animali: Ippooasi

Data di trasmissione
Durata 56m 24s

Nella puntata di lunedì 28 maggio abbiamo toccato diversi argomenti. Abbiamo parlato dell'attività di antibracconaggio effettuata sabato notte all'Isola del Giglio (Toscana), a cui hanno partecipato anche due redattori della trasmissione, in cui sono stati rimossi circa 80 lacci per conigli selvatici, una decina di trappole a scatto per uccelli e 7 cappi per uccelli.
Abbiamo anche riportato la notizia di un incendio (probabilmente di natura dolosa) che ha colpito il Rifugio degli animali felici in provincia di Varese, che ha causato la morte di alcuni animali: il Rifugio ha bisogno dell'aiuto e della collaborazione di tutti, per qualsiasi informazione e contatto la mail è rifugioanimalifelici@live.it e il sito internet è http://www.rifugioanimalifelici.it/
Il nocciolo della puntata è stata l'intervista ad una persona che gestisce Ippoasi, altro rifugio che ospita e dona la libertà a decine di animali. Non solo cani e gatti, ma maiali, mucche, cavalli, galline e altri, tutti considerati animali 'da reddito'. Lo scopo di Ippoasi non è solo quello di salvare queste vite dalle sofferenze dell'allevamento e dal dolore della morte in un mattatoio, ma anche quello di educare le persone a cambiare prospettiva e smettere di pensare gli animali come oggetti.SCALETTA- reportage dell'antibracconaggio all'Isola del Giglio: trovati e rimossi 80 lacci per conigli selvatici, 10 trappole a scatto per uccelli, 7 cappi per uccelli
- notizia dell'incendio che ha colpito il Rifugio degli animali felici ( http://www.rifugioanimalifelici.it/ ). Il rifugio ora ha bisogno dell'aiuto e della solidarietà di tutt*
- intervista ad una persona di Ippoasi, che ci ha spiegato il lavoro quotidiano nel rifugio, le soddisfazioni, il rapporto anche empatico con maiali, cavalli, mucche e tutti quegli animali trattati dall'uomo moderno come fossero oggetti da sfruttare. Ippoasi è attualmente sotto sfratto e ha bisogno dell'aiuto di tutt*. Per qualsiasi riferimento, notizia, curiosità il sito di Ippoasi è http://www.ippoasi.org/
- consiglio per la lettura: Il maiale che cantava alla luna
- solidarietà al Coordinamento Fermare Green Hill: quattro attivisti sono stati colpiti da avviso orale da parte della Questura di Brescia. Il 30 maggio alle ore 15 ci sarà un presidio di fronte la Questura
- notizie: da directaction.info, liberazione di 12 galline da un allevamento in provincia di Como
- appuntamenti: 6 giugno Roma, manifestazione contro l'Istituto Superiore della Sanità (dove viene praticata vivisezione sui primati); 15-17 giugno, 'Robe da matti', tre giorni di antipsichiatria. Per approfondimenti leggere qui http://www.informa-azione.info/fcrnra_quotrobe_da_mattiquot_3giorni_contro_la_psichiatria
- dossier sulla vivisezione nei laboratori di Milano ad opera di Nemesi Animale. Gli esperimenti che vengono compiuti sugli animali, i nomi e i contatti di chi li fa. Tutto scaricabile dal sito http://www.nemesianimale.net/

I rifugi:Vallevegan

Data di trasmissione

In questa puntata Radopossum ha voluto presentare un altro aspetto del rapporto uomo-animale. Dopo aver parlato di sfruttamento in ogni sua dimensione, dall'allevamento alla caccia alla vivisezione, abbiamo voluto indicare una realtà diversa, purtroppo ancora minoritaria. Abbiamo iniziato a parlare dei rifugi che ospitano decine, centinaia di animali. E non solo (e non soprattutto) cani e gatti, ma tutti quegli animali da reddito banalmente considerati oggetti da macellare: galline, conigli, maiali, pecore, capre etc.etc. Individui normalmente destinati a una vita di sofferenza, sfruttamento e morte - come purtroppo miliardi di loro simili - e che invece grazie allo sforzo e all'amore di poche persone possono vivere sereni e liberi, senza conoscere l'orrore di una gabbia, di un camion, di un mattatoio.
In questa puntata abbiamo parlato con Piero, che ci ha raccontato la vita quotidiana e le finalità della Fondazione ValleVegan, a-fattoria di animali liberi in provincia di Roma.

SCALETTA
- aggiornamento situazione Paul Watson (Sea Shepherd): scarcerato su cauzione a Francoforte (Germania), ma ancora a rischio di estradizione in Costa Rica. Per seguire la vicenda e esprimere solidarietà, qui http://www.seashepherd.it/
- intervista a Piero sulle finalità e la vita quotidiana nel rifugio di animali liberi ValleVegan
- elenco dei rifugi presenti in Italia. Vallevegan, Vita da Cani, Ippoasi, No Macello etc.etc. Questi rifugi vanno avanti con lo sforzo economico e morale di alcune persone, è fondamentale difenderli, aiutarli e sostenerli, sia tramite volontariato che tramite supporto economico
- appuntamenti antispecisti: 26 maggio, manifestazione contro Tav Terzo Valico Milano-Genova ad Arquata Scrivia (Alessandria) alle ore 15; 16 giugno, manifestazione nazionale contro la vivisezione e contro Green Hill a Roma, ore 15
- notizie dal mondo e aggiornamenti: solidarietà al Koala di Madrid, sgomberato il 26 aprile; dal sito directaction.info: liberazione di più di 50 galline da un allevamento di Mariano Comense (Co)
- consigli per la lettura: L'animale ritrovato, Progetto VivereVegan Onlus
_______________________________________________
visita il blog http://radiopossum.noblogs.org
per partecipare scrivi a Lagazzaladra@inventati.org