Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !Ascolta lo Straming di ROR !Ascolta lo stream MP3

Val di Susa resistente attaccata da ruspe e forze dell'ordine (corrispondenze ore 9.00-10:00)

Data di trasmissione

Attiva la resistenza in Val di Susa a difesa del presidio della Maddalena, dove sono state costruite barricate per rispondere alla prevista demolizione del presidio per far spazio a un cantiere della TAV. Forze dell'ordine e ruspe attaccano e distruggono.
Lancio di lacrimogeni fin dentro i boschi, dove molte persone scappano. Colpite anche le tende dei e delle resistenti, bruciate.
Successivamente si creano nuovi blocchi. Qui le corrispondenze da Radio Blackout realizzate tra le 9:00 e le 10:00.

http://www.archive.org/details/ValDiSusaResistenteAttaccataDaRuspeEForzeDellordineore9.00-1000

09:15: lacrimogeni e fughe nei boschi

09: 35 polizia e carabinieri sono entrati nella parte della comunità montana (dove non potrebbero entrare e dove era stato allestito un media center). I manifestanti e le manifestanti vengono letteralmente braccati e braccate nei boschi. Due persone hanno riportato ferite alla testa, ancora numerosi i lacrimogeni.

09:38 ancora resistenza. blocchi stradali in diverse località e sciopero generale da parte della CUB.

09:50 tutta la popolazione si addentra nei boschi per raggiungere Exilles, il primo paese vicino al presidio. Sono rimasti alcuni amministratori della Val Susa e il pool degli avvocati. Nelle altre città ci si comincia a mobilitare in solidarietà, mentre si stanno facendo blocchi in più località verso la valle. Bloccate le strade statali.