Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !Ascolta lo Straming di ROR !Ascolta lo stream MP3

No Tav: sabato manifestazione al cantiere contro la repressione della Procura torinese

Corrispondenza con un attivista No Tav per parlare della manifestazione di Sabato 20 Ottobre al cantiere di Chiomonte per violare i fogli di via e gli avvisi orali comminati nei giorni scorsi a decine di attivisti ed attiviste. E' la prima uscita pubblica del movimento dopo le pesanti condanne dei giorni scorsi per i fatti del 25 giugno 2015: 33 anni di reclusione a 16 imputati.

15 Ottobre 2011: 7 anni dopo il processo è ancora in corso

Insieme ad un compagno imputato per il processo legato alla manifestazione nazionale del 15 Ottobre 2011 facciamo un aggiornamento sull'aspetto processuale che coinvolge diversi compagni con accuse pesanti come quelle di devastazione e saccheggio e tentato omicidio.

Dopo l'arresto nel ghetto di Borgo Mezzanone un quadro sulla repressione contro chi lavora nelle campagne del foggiano

Data di trasmissione
1 settimana 4 giorni ago

In collegamento con una compagna della Rete Campagne in Lotta discutiamo a partire dall'arresto di un abitante del ghetto di Borgo Mezzanone.
Dalla cronaca dei media alle dichiarazioni feroci dello Stato, dalla realtà dei fatti alla lotta, parliamo della quotidiana repressione contro chi lavora e vive nelle campagne del foggiano.

Durata 30m 48s

Martedì 16 ottobre – Presentazione “Indagine su un’epidemia” con Robert Withaker

Data di trasmissione
1 settimana 4 giorni ago

In vista dell'iniziativa che si terrà martedì 16 ottobre alla Sala Ovale del Parco delle Energie (via Prenestina 175) abbiamo fatto una lunga chiacchierata con una compagna del collettivo Senza Numero

Buon ascolto

Durata 25m 58s

Foggia: migrante ammanettato alla volante a Borgo Mezzanone

Corrispondenza con un compagno di Campagne in Lotta per parlare dell'ammanettamento di un migrante alla ruota di una voltante della polizia a Borgo Mezzanone, vicino Foggia. Un video dell'arresto, risalente al 5 ottobre, fa luce su un caso finito sulle cronache nazionali con accuse pesanti al migrante, che Salvini ha annunciato di voler espellere immediatamente

Cremona: confermata la devastazione e saccheggio a 3 compagni per i fatti del 24 gennaio 2015

Data di trasmissione

Corrispondenza con una compagna del CSA Dordoni di Cremona sulla conferma in cassazione del reato di devastazione e saccheggio per 3 compagni in merito alla manifestazione antifascista del 24 gennaio 2015.

Brescia: operazione repressiva contro gli antifascisti

Operazione repressiva sabato 8 settembre a Brescia contro compagni antifascisti del bresciano.

Al momento (ore 16.45) quattro le persone colpite, con perquisizioni domiciliari. Due compagni sono stati portati in Questura a Brescia, dove è arrivato l'avvocato dei compagni.

I reati ipotizzati paiono essere danneggiamento e violenza privata.

L’operazione repressiva è collegata all’asserito “assalto” alla sede di Forza Nuova in via Milano (Brescia) di ieri sera, venerdì 7 settembre, resa nota attraverso i social dai neofascisti.