Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !Ascolta lo Straming di ROR !Ascolta lo stream MP3

Alle 15 presidio sotto il ministero del lavoro in seguito all'assassinio di un lavoratore a Piacenza

Data di trasmissione
Durata 4m 16s

Durante un picchetto notturno davanti ai cancelli della sede piacentina di Gls, multinazionale della logistica, tentando di forzare il blocco, un Tir schiaccia un lavoratore che perde la vita.

“Abd Elsalam Ahmed Eldanf, 53 anni 5 figli, operaio presso il magazzino GLS di Piacenza è stato ucciso da un camion lanciato contro il picchetto che accompagnava una difficile trattativa in corso nella notte. Assieme a lui è rimasto ferito, per fortuna in maniera lieve, un altro facchino”, lo comunica Pierpaolo Leonardi, dell’Esecutivo nazionale USB.

Altre corrispondenze le trovate su questo sito più in basso.

Qui collegamento con la Conferenza Stampa indetta a Piacenza da Usb durante la quale si annuncia

lo sciopero immediato di tutto il settore della logistica a livello nazionale dalle 5.00 di oggi 15 settembre, alle 5.00 del 16 settembre, con blocco dei magazzini e delle merci, A a Roma, alle ore 15.00, una mobilitazione sotto gli uffici del Ministro del Lavoro in via Veneto, dove l’USB chiede di incontrare il Ministro Poletti. In tutte le principali città italiane si svolgeranno in giornata presìdi di protesta presso gli Uffici del Governo. Infine, il prossimo sabato 17, manifestazione a Piacenza dalle ore 12.00