Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

Manda i tuoi materiali per la prossima scarceranda

#NoDDLPillon presidi in tutta italia

Data di trasmissione

Nella giornata di oggi si svolgeranno presidi in tutta Italia contro il DDLPillon che dovrebbe essere in discussione oggi in Commissione al Senato. 

 📌 A Milano Non Una Di Meno - Milano Ore 18.30 al Duomo-Matrimonio Pillon invito speciale, vestitevi eleganti per il primo matrimonio indissolubile! Evento fb: https://www.facebook.com/events/691951517919392/?ti=cl
📌 A Livorno Non Una Di Meno Livorno Ore 18 Via Grande Angolo, Via della Madonna 18-Presidio Evento fb: https://www.facebook.com/events/495572331006186/?ti=cl 📌 A Trieste Non Una di Meno - Trieste Ore 20 Piazza Edmondo Puecher Non sia mai Pillon! °assemblea sotto le stelle° Evento fb: https://www.facebook.com/events/2944979612240687/
📌 A Cagliari Non Una di Meno Cagliari Ore 19 Piazza Garibaldi Sit-in di protesta contro Il Ddl Pillon Evento fb: https://www.facebook.com/events/1063948787146621/
📌 A Padova Non Una di Meno - Padova Ore 18 Piazza Moroni Sit in #noddlPillon Evento fb: https://www.facebook.com/events/354077855489972/
📌 A La Spezia Non Una di Meno - La Spezia Ore 18 Piazza Mentana Presidio #nonsiamaipillon Evento fb:https://www.facebook.com/events/2110024005964759/

Comunicato Non Una Di Meno - Roma il Ddl Pillon sulla riforma della separazione e dell'affido verrà licenziato dalla Commissione Giustizia. Il passaggio successivo è l'approvazione in Parlamento. In questo ultimo anno il movimento femminista, l'associazionismo che opera nel contrasto alla violenza maschile sulle donne, i rappresentanti della magistratura, la società civile tutta hanno denunciato come l'approvazione del Ddl Pillon avrebbe l'effetto di riportare questo paese Indietro di 40 anni, contiene norme che vogliono cancellare tutti gli strumenti di tutela previsti nei casi di violenza e tutti i diritti conquistati dalle donne in anni di lotta: - la cancellazione dell'assegno di mantenimento - l'introduzione della pas (sindrome da alienazione parantale) - l'impossibilità per le donne che subiscono violenza di fuggire con i figli minori dalla casa familiare - l'introduzione della mediazione familiare obbligatoria sono alcuni esempi di quanto previsto in una legge che mira a punire le madri separate e a cancellare la tutela e la volontà dei minori coinvolti. Malgrado le proteste e la campagna contro l'attacco al diritto di famiglia e ai diritti delle donne e dei minori niente finora ha fermato il Disegno di legge del senatore leghista Pillon, sostenuto, malgrado l'annunciato ritiro, dalle firme di 5 parlamentari del movimento 5 stelle (una delle quali aggiunta proprio in questi giorni). Il 23 luglio il testo sara’ rimesso dalla Commissione Giustizia al Parlamento per l'approvazione finale. Mai come ora è necessario esserci! Mai come ora e’ fondamentale opporsi con i nostri corpi a questo scempio! Mai come ora è necessario unirci tutt* per chiedere il ritiro immediato dei ddl! martedi 23 luglio alle ore 15 tutt* A piazza Montecitorio Non Una Di Meno - Roma