Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !Ascolta lo Straming di ROR !Ascolta lo stream MP3

Contro il Carcere 29/9

Data di trasmissione
Durata 57m 31s

Sciopero della fame di un detenuto italiano a Santo Domingo, Ambrogio Semeghini, che  protesta per l’abbandono in cui i detenuti italiani vengono lasciati dalle autorità italiane nella Repubblica Domenicana. Semeghini aveva interrotto lo sciopero della fame dopo 14 giorni e dopo che dal quinto giorno era stato ricoverato nell’infermeria del carcere per una gravissima forma di disidratazione. Il 22 settembre Annalisa Melandri, giornalista attivista dei Diritti Umani, si recava a fare visita ai detenuti italiani nel carcere di San Cristobal in compagnia del Presidente della Commissione per i Diritti Umani della Repubblica Domenicana, il dott. Manuel Mercedes, al fine di constatare le condizioni dei detenuti italiani e di verificare la situazione carceraria. Il quadro che ne è uscito è del tutto desolante.

http://www.secondoprotocollo.org/

 

In soli 5 giorni nelle carceri italiane si sono uccise 4 persone detenute, 4 ragazzi che avevano tra i 22 e i 27 anni.
Il 22 settembre, nel carcere di Venezia, Naib di 22 anni di nazionalità marocchina

Il 23 settembre, nel carcere di Reggio Calabria Bruno Minniti, di 23 anni detenuto in attesa di giudizio, si è impiccato in cella.sabato 25 settembre. Ajoub Ghaz, ragazzo detenuto tunisino di 26 anni, è stato trovato morto nella sua cella nel carcere Montacuto di Ancona. domenica 26 settembre. Mirco Sacchet, 27 anni, si impicca in una cella d’isolamento del penitenziario Baldenich di Belluno.