Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

Un altro morto nel carcere di Poggioreale

Data di trasmissione

Dalla rivolta nel carcere di Poggioreale sono saliti a 3 i morti: due sono suicidi, l'altro -pare - una morte per infarto. Delle morti che non fanno che confermare le terribili condizioni di vita nel carcere.

In solidarietà con la lotta dei detenuti è stato convocato un presidio sotto Poggioreale per venerdì 12 luglio.

Una compagna ci racconta la situazione e le prossime iniziative.

Durata 12m 40s

Sul taglio alle classi di Rebibbia

Data di trasmissione

Rifiutate oltre 50 iscrizioni per l'istituto tecnico, stessi comportamenti nel resto d'Italia per quanto riguarda l'accesso allo studio dei detenuti.
A Rebibbia gli e le insegnanti sono entrate in agitazione per protestare contro nuovo taglio di classi e accesso agli studenti.
Ne abbiamo parlato con Barbara Battista, insegnante e sindacalista dell’Rsu-Sgb.

Durata 18' ca.

Sulla lotte delle compagne/i contro il 41 bis e i regimi di carcerazione speciale

Data di trasmissione

Il 29 maggio Anna e Silvia, compagne anarchiche recluse nella sezione di Alta Sicurezza 2 del carcere di Preturo hanno intrapreso uno sciopero della fame per la chiusura di quella sezione e contro il 41 bis.
Partendo dalla lotta di queste 2 compagne a cui hanno successivamente aderito altr* compagn* un approfondimento sul 41bis, i regimi di carcere speciale oltre a un aggiornamento sulle iniziative di queste settimane di solidarietà e sulle condizioni di chi è ancora attualmente in sciopero della fame.

Durata 45' ca.

Presidio sotto Ministero di Giustizia

Corrispondenza con una compagna dal presidio che si è svolto oggi pomeriggio sotto al Ministero di Giustizia per la lotta delle compagne Silvia e Anna, recluse nel carcere dell'Aquila, in sciopero della fame dal 29 Maggio 2019 a cui si sono aggiunti altri compagni reclusi anche loro in sciopero della fame.

 

qui la scorsa corrispondenza:

https://www.ondarossa.info/newsredazione/2019/05/mobilitazione-al-ministero-giustizia

28 Aprile. Spezziamo quel silenzio di tomba: presidi a l'Aquila, Ferrara e Tolmezzo

Data di trasmissione
2 mesi 3 settimane ago

Da ormai più di una settimana Silvia, Agnese e Anna, sono state trasferite dalla sezione AS2 (Alta Sicurezza) del carcere di Rebibbia a quella dell’Aquila. Un carcere, quello del capoluogo abruzzese, in cui la quasi totalità della popolazione carceraria è sottoposta al 41 bis. Un regime di carcere duro che prevede l’isolamento 23 ore al giorno, la riduzione delle ore d’aria, l’impossibilità di cucinare in cella, dove l’ingresso della luce è limitato dalla presenza di pannelli opachi di plexiglass, dove c’è una sola ora di colloquio con i fa

Durata 29m 53s

Cile: repressione dopo la protesta mapuche in carcere

nel carcere di Temuco nel sud del Cile lunedì i prigionieri politici mapuche hanno protestato con un'occupazione pacifica  - quattro di loro sono anche  in sciopero della fame - per questo si è abbattuta ancora più forte la repressione su di loro da parte della polizia e della autorità giudiziaria che ora minaccia di spostarli in altri carceri e dividerli. Le notizie per il momento sono poche anche perchè è stato negato loro il diritto di replica.

Ci informa una compagna della rete internazionale di sostegno al popolo mapuche