Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

Un aggiornamento obbligatorio è disponibile: premere OK

Data di trasmissione

Continuiamo a parlare degli aggiornamenti, focalizzandoci su come alcuni servizi ci richiedano di effettuarne molto di frequente per poter essere utilizzati.

Facciamo alcuni esempi di compatibilità interna (cioè tra l'app di un servizio e il servizio stesso) ed esterna (cioè tra l'app di un servizio e il sistema operativo o addirittura l'hardware su cui può essere eseguita). Perché l'aggiornamento diventa obbligatorio? Quali magnifiche nuove funzionalità offre un browser più moderno?

Non è una conseguenza inevitabile dell'"innovazione": è possibile - ed è spesso stato fatto - basare le applicazioni Internet su protocolli standard garantendo così interoperabilità e longevità: un esempio è l'email, che è rimasta sostanzialmente identica negli ultimi 30 anni, permettendo a client anche molto vecchi di funzionare ancora perfettamente. Introduciamo brevemente anche il concetto di graceful degradation / progressive enhancement.

Chiudiamo con una pillola sulla Apple: "grazie" ad un programma di sostituzione della batteria degli iPhone (in occasione dello scandalo della riduzione delle prestazioni per preservare la durata della batteria), le vendite dei nuovi modelli sono state inferiori al previsto. Insomma Apple rendeva più lenti i telefoni, nascondendo che una semplice sostituzione della batteria avrebbe allungato la vita del dispositivo: quando questo è stato chiaro, e il prezzo della riparazione è risultato più accessibile, molte persone hanno preferito tenersi il telefono, ancora perfettamente funzionante, rispetto a comprarne uno nuovo.

Updating... 0%

Data di trasmissione

Iniziamo presentando l'hack or di(y|e), una due giorni su hacking e uso critico delle tecnologie che si svolegerà 9 e 10 novembre ad XM24, a Bologna.

Introduciamo un nuovo filone di discussione facendo una storia degli aggiornamenti del software: da quando pagavi per averli, a quando pagheresti per non farli. Come cambia l'idea della tecnologia quando l'aggiornamento istantaneo diventa una realtà diffusa?

In chiusura, due pillole:

Del computer non si butta via niente

Data di trasmissione

Dove nascono e dove muoiono i computer? Ma soprattutto, quanto sporcano nel frattempo?

Parliamo di obsolescenza, rifiuti elettronici e modelli di consumo della tecnologia con un compagno in studio che da anni si occupa di trashware. Quanta parte dell'obsolescenza è letteralmente pianificata, e quanta invece è indotta dalla struttura sociale che ruota intorno all'utilizzo di Internet?

Continuiamo a parlare di ferri vecchi con il MIAI, che ci racconta di come è nata l'idea di fare un museo di Archeologia Informatica e cosa scopriamo quando guardiamo un vecchio computer. Nella seconda metà di Maggio il MIAI curerà Bin/Art, una mostra dedicata alla computer art (1961-2001), presso il CSOA Forte Prenestino.

Concludiamo con un'ultima incursione in tecnologie vecchie ma sempre attuali parlando con i CCC CNC NCN dell'iniziativa che faranno, sempre al Forte Prenestino, il 12 Maggio. Una performance che parlerà della radio come contenitore, e a cui quindi siete tutti e tutte invitate a partecipare portando con voi le radioline e radiolone più belle che avete.