No al pinkwashing di Israele

Data di trasmissione
Durata 1h 16m 40s

"Il pinkwashing fa riferimento a quando uno Stato o un'organizzazione si appella ai diritti lgbtiq+ per sviare l'attenzione dalle proprie pratiche nocive": questa è la definizione di pinkwashing che possiamo leggere su "Decolonizzare la Palestina. La Palestina attraverso la storia e il rainbow washing di Israele", un'autoproduzione di Anarcoqueer Edizioni. Da questa pubblicazione partiamo per parlare di delle politiche e delle retoriche di Israele che tentano di usare le persone lgbtiq per giustificare l'occupazione, il colonialismo, l'apartheid e il genocidio in atto.

Nel redazionale voci di Radio Ondarossa, Cecilia Dalla Negra e compagn* di Queer for Palestine e Laboratorio Smaschieramenti di Bologna.

L'appello letto in apertura lo trovate al seguente indirizzo: https://queersinpalestine.noblogs.org/italiano/