Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

Manda i tuoi materiali per la prossima scarceranda

Cyberbullismo, Assenza dei genitori e conflitti

Data di trasmissione
4 mesi ago

Il libro di Federico TonioniCyber bullismo - Come aiutare le vittime e i persecutori oggi ci offre lo spunto per poter riflettere sulla distanza, quando non l'assenza dei genitori dai loro figli; di come i genitori non siano più in grado di gestire il conflitto naturale con i figli adolescenti, i quali sin dalla loro infanzia hanno subito la mancanza di attenzione e oggi trovano come rifugio e rimedio nell'aggressività, l'isolamento, l'abbandono scolastico, la realtà virtuale.

Aggressività e persecuzione on line

Data di trasmissione
4 mesi 4 settimane ago

Con il libro di Federico TonioniCyber bullismo - Come aiutare le vittime e i persecutori affrontiamo il tema della vergogna, principio attivo del cyberbullismo, che potrebbe causare un crollo della personalità con comportamenti evitanti. Inoltre si parla di quanto sia importante l'aggressività e di come, se deviata dalle ansie dei genitori, potrebbe ingenerare atteggiamenti pericolosi, soprattutto perchè il web non ha limiti e confini.

Cyberbullismo, vittime e persecutori, stesse necessità

Data di trasmissione
5 mesi 1 settimana ago

Il libro di Federico TonioniCyber bullismo - Come aiutare le vittime e i persecutori si sofferma sui social network come possibilità di esprimere la propria identità digitale e come i giochi on line siano per gli adolescenti funzionali alla gestione dell'aggressività, oltre che luogo spesso preferito per le relazioni sociali. Cyberbullismo e sue conseguenze sono correlate al tema della visibilità per chi, come vittima e persecutore, vive drammaticamente la propria immagine.

Cyberbullismo. L'attenzione dei genitori

Data di trasmissione
6 mesi 4 settimane ago

La puntata odierna propone un primo sguardo al libro di Federico Tonioni , Cyber bullismo - Come aiutare le vittime e i persecutori. Il professore ci parla di come sia difficile  per i genitori prestare la dovuta l'attenzione ai figli nati nell'era digitale, di come la comunicazione digitale sia essenzialmente una comunicazione per immagini, fattore estremamente importante per l'adolescenza. E si accenna a come le emozioni subiscano rilevanti condizionamenti (si diventa facilmente più aggressivi sentendosi protetti dall'anonimato).