Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

Eroina e Guardia civil.

Data di trasmissione
Durata 49m 52s

Nella puntata di oggi, un'analisi del possibile impatto di Podemos sul quadro elettorale basco e un lungo reportage sui rappporti fra narcotraffice e Guardia civil nel Paese Basco durante gli anni '80.

La trasmissione di martedì 2 dicembre 2014

Data di trasmissione
Durata 54m 9s

Nella puntata di oggi, con un compagno di Barcellona parliamo dello stato di salute dei movimenti catalani, del dibattito intorno a Podemos e dell'assassinio di un tifoso del Deportivo A Coruna da parte di ultras neofascisti dell'Atletico Madrid.

A seguire, le mobilitazioni per le prigioniere e i prigionieri politici baschi e la lettura di un articolo, tratto dalla rivista statunitense new republic, sui reati di opinione nel Paese basco

Referendum in Catalogna

Data di trasmissione
Durata 23m 28s

A due giorni dal referendum sull'autodeterminazione in Catalogna, due milioni e trecentomila persone si sono recate alle urne nonostante il divieto imposto dal governo centrale, con un compagno di Barcellona facciamo il punto sulla situazione.

Fra vecchie tangentopoli e nuovi sondaggi

Data di trasmissione
Durata 31m 11s

La classe politica iberica viene falcidiata da nuovi scandali di corruzione ed i sondaggi elettorali premiano Podemos, la formazione capitanata da Pablo Iglesia, che viene data come primo partito se si votasse oggi.

Ne parliamo in diretta con un compagno di Barcellona.

Barcellona per noi...

Data di trasmissione

Oggi parliamo della comunità italiana di Barcellona e di che significa essere emigranti italiani oggi nella capitale catalana.

A seguire, gli aggiornamenti sulla consultazione del 9 novembre ed il congresso costitutivo di Podemos a Madrid

Referendum in Scozia, the day after.

Data di trasmissione
Durata 1h 1m 10s

A pochi giorni dal referendum in Scozia, analizziamo le ripercussioni nello Stato spagnolo delle consultazioni.

Da Euskal Herria le considerazioni di una compagna di Ernai, organizzazione giovanile della sinistra indipendentista basca.

Da Barcellona, discutiamo con Victor delle prospettive relative al referendum per l'indipendenza della Catalogna che si dovrebbe tenere a novembre.

Con Guido Caldiron analizziamo le posizioni dello Scotish national party, anche in relazione alla crisi delle siniste europee nei territori periferici

Cronache dalla Corsica, Bretagna e banlieue

Data di trasmissione

Insieme a Guido Caldiron parliamo del cessate il fuoco definitivo da parte del FLNC, la principale organizzazione indipendentista corsa, delle modifiche amministrative intraprese dal Governo francese, che indispettiscono non poco la Bretagna, e dei timori relativi all'andamento dei mondiali di calcio sullla vita nelle periferie transalpine

All'arrembaggio

Data di trasmissione

Insieme ad una compagna di Euskal herriaren lagunak di Milano presentiamo "Abordatzera! Pirati a bordo!" un documentario che racconta una curiosa iniziativa che si effettua durante le vacanze estive a Donostia (San Sebastian) nei Paesi Baschi, organizzata a partire dal 2003 da un gruppo di giovani che, sfidando il Comune, proposero una festa più popolare e creativa e ricca di impegno politico...
Da allora, il porto accoglie oltre 5000 partecipanti, che con le zattere provano a raggiungere la spiaggia, ricordandoci ogni estate che... tutti i cambiamenti sono possibili!

 



Il calendario delle iniziative:

martedì 24 giugno 2014
Milano - spazio comune Cuore in Gola - via Gola - Quartiere Ticinese
dalle ore 19.30 • aperitivo
ore 21.30 • proiezione del documentario "Abordatzera! Dokumental
Etnografikoa" (2013, 59'. V. O. sottotitolata in italiano)
ore 22.30 • incontro con le registe del film

 




E le proiezioni continuano anche a:

mercoledì 25 giugno 2014
Bergamo - via monte Grigna - occupazione di Celadina
alle ore 19.00 • cena con grigliata
ore 21.30 • proiezione del documentario "Abordatzera! Dokumental
Etnografikoa" (2013, 59'. V. O. sottotitolata in italiano)
ore 22.30 • incontro con le registe del film
https://www.facebook.com/events/1524532834433266/

 



venerdi 27 giugno 2014
Napoli - Mensa Occupata - Via Mezzocannone, 14
ore 18.30 • Proiezione "Abordatzera! Dokumental Etnografikoa" (2013,
59'. V. O. sottotitolata in italiano e dibattito con le registe)
a seguire • grigliata e dj set
https://www.facebook.com/events/1431725313769642/

 



domenica 29 giugno 2014
Fiumicino - Bilancione occupato - Via del Faro (vecchio faro di Fiumicino)
Dalla mattina • porta il materiale e costruisci la tua zattera!
ore 16.00 • all'abbordaggio, con le zattere costruite la mattina
ore 19.00 • aperitivo e incontro con le autrici del documentario
"Abordatzera! Dokumental Etnografikoa"
ore 21.00 • proiezione del documentario "Abordatzera! Dokumental
https://www.facebook.com/events/1422840364664802/

Un giorno triste così felice, dal San Mamès a Socrates ed alla democrazia corinthiana

Data di trasmissione

Una puntata interamente dedicata al football.

Nella prima parte della puntata racconteremo le vicende relative alla costruzione del nuovo stadio dell'Athletic de Bilbao, fra speculazione, interessi economici e politici, passione popolare ed orgoglio cittadino.

 

Nella seconda parte Lorenzo Iervolino presenta il suo libro dedicato ad uno dei miti del calcio brasiliano degli anni '80, Sócrates Brasileiro Sampaio de Souza Vieira de Oliveira, per tutti semplicemente Socrates.  "Un giorno triste così felice" è un viaggio nella vita di un medico, un intellettuale, un rivoluzionario e, ovviamente, un grande giocatore di calcio, un visionario in grado di gestire una squadra di calcio professionistica secondo quei principi dell'autogestione che prenderanno il nome di Democrazia corinthiana.