Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

87.9FM: 30euro l'anno: lanciamo la campagna di radioabbonamento 30x1000

Xylella, decreto Centinaio incostituzionale

Data di trasmissione

Il professore di Diritto Costituzionale presso l'Università del Salento Nicola Grasso ci illustra come il decreto Centinaio, il quale proclama l'emergenza Xylella in Puglia, sia anticostituzionale e vada a collidere con gli articoli della Costituzione che salvaguardano il paesaggio italiano. Gli ulivi millenari sono le nostre cattedrali e non vanno toccati, soprattutto se abbiamo capito che la Xylella non è l'unica causa del disseccamento e soprattutto perchè lo sradicamento degli ulivi e l'uso di neonicotinoidi non risolveranno mai il problema. Già verso il 2008 c'erano progetti di colture intensive da sostituire agli ulivi pugliesi, ma tali progetti erano impossibili da realizzare proprio grazie alla nostra costituzione. Oggi il decreto Centinaio crea un gravissimo precedente che potrebbe distruggere non solo gli ulivi millenari di Puglia!! Attenzione alla mafia e alle agromafie!