Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

San Lorenzo, solidale, manifestazione questo pomeriggio

Data di trasmissione

Manifestazione questo pomeriggio per a san Lorenzo per abbracciare Desirèe, di seguito il Comunicato di "San Lorenzo solidale"

*“Una tragedia che ancora una volta colpisce una giovane donna. Una
violenza avvenuta all’interno di un luogo abbandonato da anni, in un
quartiere in cui l’eroina è tornata a essere emergenza, stretto tra mille
contraddizioni e abbandonato a se stesso, lasciato alla mercé degli
interessi mafiosi e speculativi.*
*Questa tragedia colpisce San Lorenzo e tutta la città, producendo paura in
chi ci vive e le attraversa.*
*L’unico antidoto alla paura è affrontarla collettivamente. Non si
risolverà con la retorica e le strumentalizzazioni che alimentano odio, ma
assumendoci la responsabilità di un territorio e prendendocene cura.*
*Scendiamo in strada per essere vicini alla famiglia di Desirée, per
rompere la paura che queste tragedie innescano, per affermare che la
sicurezza è un lavoro quotidiano e collettivo.*
*Per questo invitiamo tutte e tutti a piazza dell’Immacolata venerdì 26
ottobre alle ore 18:00″.*

San Lorenzo Solidale

San Lorenzo: lo stupro di Desirée e lo sciacallaggio

Data di trasmissione

Nella notte tra sabato e domenica una ragazzina di 16 viene trovata stuprata e uccisa in uno stabile di Via dei Lucani. La morte sembrerebbe overdose. Lo stupro avviene in uno stabile dove da anni sono in corso lavori di ristrutturazione, da tempo però bloccati. Sull'ennesimo stupro da parte di uomini su donne, il ministro dell'Interno Salvini specula. Colpevolizzando immigrati e occupazioni. Forte la contestazione da parte delle donne e del quartiere che c'è stata oggi quando il ministro ha cercato di arrivare a via dei Lucani 22, luogo dello stupro. Alcune analisi e la diretta.