ITS

La scuola torna "normale"

Data di trasmissione
Durata 1h 4m 13s

Continuiamo a parlare dell'impianto dell'Alternanza Scuola Lavoro e del protagonismo di Confindustria in questa materia, collegandoci anche alla repressione delle manifestazioni studentesche per la morte di Lorenzo Parelli. A seguire, una corrispondenza con un compagno di NINANDA sugli Istituti Tecnici Superiori (ITS).

In conclusione, la notizia del giorno, ossia l'esame di maturità che torna "alla normalità".

Coniugazione attività scolastiche e extrascolastiche

Data di trasmissione
Durata 1h 25m 1s

Nell'11° puntata di Baraonda abbiamo discusso e analizzato il rapporto problematico tra la scuola e le attività extrascolastiche, sottolineando la scarsa cooperazione tra gli istituti e gli enti esterni che rende difficoltoso lo svolgimento di attività extrascolastiche per gli studenti e le studentesse. In apertura abbiamo fatto un sommario sugli esami di Stato, raccontando l'esperienza di un compagno presente in studio. Abbiamo poi discusso delle dichiarazioni dei ministri Bianchi e Orlando sugli ITS e sui loro piani per la scuola futura. in chiusura abbiamo avuto la fortuna di ospitare un compagno del nodo solidale che ci ha parlato dell'arrivo della delegazione zapatista 421 a Vivo in Galizia.

La scuola coatta

Data di trasmissione
Durata 7m 19s
Durata 20m 41s
Durata 43m 5s

Nella prima parte della trasmissione, con un compagno del collettivo Ninanda, parliamo dei capitoli su scuola e formazione del PNRR e in particolare dell'idea di potenziare gli Istituti Tecnici Superiori (ITS).

Nella seconda parte, con Anna Grazia Stammati del Telefono Viola, parliamo di un caso avvenuto a Fano, dove uno studente di 18 anni di un istituto tecnico della città è stato sottoposto a Trattamento Sanitario Obbligatorio perché si era rifiutato di indossare la mascherina allargando il discorso alla tendenza alla psichiatrizzazione delle diversità che sta prendendo campo nelle scuola.

A scuola al 100%

Data di trasmissione
Durata 1h 5m 39s

Un compagno dell'assemblea cittadina Scuola Zona Rossa fa il resoconto del presidio svoltosi ieri davanti all'Usp in via Frangipane dove nuovamente sono stati rimarcate le mancate azioni di adeguamento degli organici, dell'edilizia scolastica e del dimensionamento delle classi in previsione del prossimo anni scolastico.

In seguito si è parlato del curriculum dello studente, nuovo dispositivo classista introdotto per l'esame di maturità dal ministro Bianchi dopo che era stato già inserito nella cosiddetta Buona Scuola di Matteo Renzi e degli annunci del governo Draghi sul rientro a scuola di tutti e tutte gli/le studenti a partire dal 26 aprile.

In chiusura, un'operatrice dello Spazio Donna San Basilio ci parla di un corso di formazione per docenti sul tema della violenza maschile sulle donne, i bambini e le bambine.