Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

Desmonautica del 1/6/2016 "Crepare è eticamente inaccettabile"

Data di trasmissione
Da “I Nomi delle Cose” del 1/6/2016 “Desmonautica“ la rubrica di Denys ogni ultimo mercoledì del mese.  “Crepare è eticamente inaccettabile”

https://coordinamenta.noblogs.org/post/2016/06/03/crepare-e-eticamente-inaccettabile/

Niente pallottole

finanzio l’industria delle armi

Niente lamette

non ho fiducia nella cosmetica

 

Non me ne andrò a nuotare al largo

affogando inquino il mare

ci sono già plastica e liquami

a strozzare le meduse

 

Niente droga

abbasso i prezzi e non va bene,

anche chi spaccia

ha bocche da sfamare

 

Non mi farò schiacciare sulle rotaie

c’è chi si lamenta del ritardo

(che l’egoismo si sa è dei poveracci

mica di chi piange un signor qualcuno.

Presto, portate i minuti di silenzio.

Scarica trecento!)

 

Chi mi vuole morto

non ha intenzione di finirmi.

Presumo che crepare

sia eticamente inaccettabile.

Trasmissione del 1/6/2016 "Il politicamente corretto: un'arma di distruzione di massa"

Data di trasmissione
” I Nomi delle Cose” /Puntata del 1/6/2016 ” Il <politicamente corretto>: un’arma di distruzione di massa

Il 2 giugno del 1946, con un referendum gli italiani hanno scelto la repubblica. A ottobre del 2016, con un referendum agli italiani sarà chiesto di restaurare la monarchia. Il risultato della controriforma renziana sarà infatti una monarchia post-democratica truccata da repubblica maggioritaria.(…) Settant’anni dopo, né il fascismo né la monarchia sono cose del passato. Settant’anni dopo, c’è da dire lo stesso NO a entrambe” Alessandra Daniele-Schegge taglienti 29 maggio 2016./IL POLITICAMENTE CORRETTO : UN’ARMA DI DISTRUZIONE DI MASSA/Kosovo siriano/COME SIAMO BUONE/dall’orsetto Knut alla piccola Favor”

Immagine rimossa. o politically correct?