Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

Basta stragi in mare

Continuano, nella sostanziale indifferenza di media e opinione pubblica, le stragi di migranti in mare. Non si ' ancora spento l'eco delle decine di persone affogate nel canale di Sicilia che arriva quello delle altrettante morte nell'Atlantico, mentre cercavano di raggiungere le coste delle isole Canarie.

Di queste questioni proviamo a ragionare con Enrico Calamai, già console italiano a Buenos Aires e membro del coordinamento antirazzista Mani rosse antirazziste, che ogni giovedì pomeriggio alle 18.30 manifesta di fronte al Ministero dell'interno.

1 Maggio al Lago che Combatte

Il primo maggio dalle 15:00 appuntamento al lago che combatte, per chiedere l'esproprio del comune in seguito ai danni alla vegetazione con conseguente allargamento dell'area del monumento naturale e la demanializzazione delle acque del Lago.

Da giorni le ruspe hanno ricominciato a distruggere, senza alcuna autorizzazione, la vegetazione nella zona rimasta di proprietà del costruttore del centro commerciale adiacente al Lago bulicante, diventato monumento naturale lo scorso giugno.

Ne parliamo con un compagno in presidio al Lago bulicante ex-snia.

Ripristinata la lapide ai/alle partigiane/i a Pietralata

Era stata bruciata nella notte la lapide ai partigiani e alle partigiane in via del Peperino a Pietralata. Oggi un presidio antifascista molto partecipato l'ha ripristinata.

La corrispondenza dal presidio con un compagno

25 aprile in piazza Nuccitelli al Pigneto

TUTTO IL GIORNO: Portiamo un fiore ad un partigiano, coloriamo le strade di rosso.
ORE 11, Piazza delle Camelie:
combattiamo la paura, in piazza per la Liberazione
ORE 15-19, Piazza Nuccitelli Persiani:
Una piazza del sapere e dell'editoria indipendente;
Coppa della liberazione, tornei di tiri a calcio, ping pong, scacchi;
Chiacchierata Partigiana: sediamoci in piazza per discutere insieme delle nuove forme di fascismo, delle insidie agite sulle nostre vite e delle pratiche di resistenza che costruiamo nei nostri territori.

25 aprile a Roma Est

re 10.00 – Porta un fiore al partigiano.In ogni quartiere è presente un monumento che ricorda la rivolta di quei giorni e il sacrificio dei suoi protagonisti.

Onoriamo le loro azioni mettendo un fiore su quei monumenti.

Ore. 11.00 – Piazzale Camelie – In piazza per la Resistenza.

Al microfono con una compagna della Rete Territoritoriale Antifascista Roma est e un compagno degli studenti e delle studenti del Liceo Kant

Un parchetto per il partigiano Di Veglia al Quarticciolo

Intitolazione al Quarticciolo del parchetto di via Ugento a Modesto Di Veglia, partigiano di bandiera rossa scomparso a fine dicembre. Una giornata di mobilitazione a cui participano anche i genitori per Orso per parlare di resustenze di ieri e di oggi.

Presidio sotto il Ministero del Lavoro de* Lavorat* dello spettacolo - 22 aprile dalle h14.30

Nel pomeriggio di oggi, giovedì 22 Aprile, dalle ore 14.30 sotto il Ministero del Lavoro - via Veneto 56, la Rete lavorat* Spettacolo e Cultura sarà in presidio per sostenere l'incontro Interministeriale che da oltre un anno chiediamo a gran voce insieme al network nazionale 𝗣𝗿𝗼𝗳𝗲𝘀𝘀𝗶𝗼𝗻𝗶𝘀𝘁° 𝗦𝗽𝗲𝘁𝘁𝗮𝗰𝗼𝗹𝗼 𝗲 𝗖𝘂𝗹𝘁𝘂𝗿𝗮 - 𝗘𝗺𝗲𝗿𝗴𝗲𝗻𝘇𝗮 𝗖𝗼𝗻𝘁𝗶𝗻𝘂𝗮. Contemporaneamente ci saranno presidi sotto le prefetture di Torino, Bologna, Padova, Napoli e Genova.

No alla sorveglianza speciale

Oggi pomeriggio si svolge in piazza dei Sanniti a San Lorenzo un'assemblea per dire no alla sorveglianza speciale, una misura restrittiva delle libertà personali di genealogia monarco-fascita, imposta dal tribunale di Torino, a una compagna, Eddi in quanto combattente delle YpJ e in quanto donna attiva nelle lotte sociali e nei movimenti nel nostro paese.

Una corrispondenza da una compagna dalla piazza e un intervento di Eddi.