Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

Zone à défendre a Nantes e a Roma: dalla lotta all'aeroporto a quella ai rifiuti

Data di trasmissione
Durata 58m 35s

Corrispondenza dalla Francia con una compagna italiana per parlare della opposizione alla realizzazione dell'Aeroporto di Notre Dame- des- Landes previsto per l'area a nord ovest di Nantes. Il 22 febbraio questa città ha ospitato una manifestazione molto numerosa: 50mila partecipanti e 570 trattori che hanno bloccato il centro della città, trasformato dal prefetto in zona rossa pochi giorni prima del corteo. Ci sono stati scontri di diverse ore e parecchi feriti. Ne parliamo illustrando anche i dettagli del progetto. Segue un aggiornamento sulla questione dei rifiuti a Roma, con l'interrogatorio di Marrazzo all'interno dell'inchiesta Cerroni, il coinvolgimento all'interno della stessa dell'ex dirigente del servizio giardini di Roma Tancredi e delle ultime vicende legate alla discarica di Roncigliano, con un collegamento con il legale del Coordinamento contro l'inceneritore di Albano. Infine aggiornamenti sulle recenti modifiche al Codice Ambientale.

P.S. ci scusiamo per la trasmissione del pezzo dei Noir Désir, abbiamo scoperto solo dopo la trasmissione che il cantante di questo gruppo è stato protagonista di una violenza contra la propria compagnia.

Quando manca il Tmb: cronache da una Regione nel caos

Data di trasmissione
Durata 55m 5s

Iniziamo la trasmissione con un'analisi della situazione emergenziale dei rifiuti nel Lazio che segue la chiusura di Malagrotta e la circolare del Ministero dell'Ambiente dello scorso anno, che vietava lo smaltimento del rifiuto tal quale. L'inadeguatezza e la scarsità degli impianti TMB hanno prodotto lo smistamento di riufiuti in aree diverse rispetto a quelle di produzione, già sovraccariche e con volumetrie limitate a causa della chiusura di Malagrotta. A questo proposito abbiamo un collegamento col legale del Coordinamento contro l'inceneritore di Albano, che ci illustra il grave inquinamento delle falde a Roncigliano, e con un membro del Comitato di Valle Galeria.
Seguono aggiornamenti sugli ultimi incidenti che riguardano le centrali a biogas del Lodigiano e l'analisi del decreto Destinazione Italia, in corso di conversione al Senato, che rischiava di trasformare dei finanziamenti per la re-industrializzazione in un condono degli oblighi di bonifica per le aziende inquinanti. Prossimi appuntamenti: sabato 22 presidio No Discarica alla discarica di Roncigliano (Albano) ore 8,00 via Ardeatino km 24,500. Domenica 23 Corteo No Inceneritore a Massimina alle ore 11,00, nel parcheggio in via di Massimina. Infine il 22 febbraio, in tutta Italia, iniziative a sostegno della lotta No Tav ed in particolare dei 4 arrestati per la demenziale accusa di terrorismo.