Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

Contro il carcere-Aboliamolo 2/03

Data di trasmissione
3 anni 6 mesi ago

Convegno a Firenze per rilanciare un dibattito e un'attività volta all'abolizione del carcere. Verificato il fallimento del sistema penale ovunque, è il momento di incalzare la società perché affronti un dibattito sull'abolizione del carcere e del sistema penale. Un movimento abolizionista che si radichi tra i soggetti sociali che del carcere e del controllo penale e psichiatrico sono le vittime: i proletari delle periferie urbane.

Contro il carcere 10/02

Data di trasmissione
3 anni 7 mesi ago

Sempre più in alto mare l'impossibile approvazione del reato di tortura, svuotato di significato. Anche in Gran Bretagna il sistema carcerario è un fallimento. Forse si chiudono le "basi navali" della polizia penitenziaria: sono ben 6; ma cosa ci fanno i secondini delle basi navali?

Contro il carcere e la psichiatria 14/01

Data di trasmissione
3 anni 8 mesi ago
Frenata del governo sulle depenalizzazoni proposte, l'avvicinarsi delle elezioni  fa prevalere la forca. Presentazione del libro Elettroshock del Collettivo di Pisa antipsichiatrico Artaud, a cura del collettivo antipsichiatrico "senzanumero" di Roma. Per il P.M. le promesse di botte dei secondini sono  "lezioni di vita carceraria".

Contro Carcere e Opg 17/6

Data di trasmissione
4 anni 2 mesi ago

Non si svuotano gli Opg. In quello di Secondigliano ci sono recluse ancora 54 persone, alcune delle quali potrebbero uscire ma non hanno un posto dove andare talmente sono stati devastati perfino nelle loro relazioni sociali e familiari. Carcere di Marassi prosegue inchiesta su pestaggi con risvolti inquietanti.

Contro il carcere 10/6

Data di trasmissione
4 anni 3 mesi ago

Ancora in alto mare la chiusura degli Opg e la sostituzione con le Rems. Convegno domenica 17 a Pisa tra le realtà antipsichiatriche per consolidare una "rete" di intervento contro l'invadenza del controllo psichiatrico, dell'aumento dei Tso e l'affidamento a cliniche private dei pazienti. Ripresa dell'Elettroshock.

Contro carcere e controllo psichiatrico- 8/04

Data di trasmissione
4 anni 5 mesi ago

Il 31 marzo scorso, grazie alla legge n. 52 del 31 marzo 2014, corretta dalla legge di conversione del 31 maggio 2014, n. 81, sono stati chiusi i 6 Opg e sostituiti con le Rems, ma i problemi restano tutti: la reclusione, il controllo psichiatrico, la pericolosità sociale, lo stigma di "incapace".  Dibattito giovedi alle "cagne sciolte" su questo aspetto della Repressione.

Contro il carcere e contro il controllo psichiatrico 1/04

Data di trasmissione
4 anni 5 mesi ago

Ieri, 31 marzo è scaduto il termine per la chiusura i 6 Opg (manicomi criminali) nei quali sono rinchiusi circa 700 persone. Circa la metà di questi, dimissibili, dovrebbero essere affidati ai servizi sociali; coloro che restano dovrebbero essere trasferiti/e nelle Rems attrezzate in ciascuna regione. Ma le regioni non sono pronte e alcune pensano di stipulare convenzioni con strutture private. Si specula pure sulla sofferenza umana. Rimane attivo il controllo psichiatrico.

Contro carcere e Opg 18/03

Data di trasmissione
4 anni 5 mesi ago

In parlamento stanno discutendo l'inasprimento delle pene per furti e rapine. Tutti i partiti sono d'accordo, la Lega vuole far ripartire il grande business della costruzione di carceri. Si avvicina il 31 marzo termine per la chiusura degli Opg (manicomi criminali), ma lavori per le Rems, che dovrebbero sostituirli sono molto indietro. si propone misure transitorie. Manifestazione a Reggio Emilia il 28 marzo contro Opg e controllo psichiatrico.

Contro il controllo psichiatrico e il carcere 14/01

Data di trasmissione
4 anni 8 mesi ago

Sabato 24 gennaio 2015 a Reggio Emilia parte la campagna per la chiusura degli OPG, i manicomi criminali a cura della Rete Antipsichiatrica. La legge 81/2014 ne propone la chiusura il 31 marzo e la sostituzione con le REMS (Residenze per l'Esecuzione Misure Sicurezza), ma resta l'impalcatura delle misure di sicurezza che ripropongono la "reclusione". Ne parliamo con una compagna del Collettivo A.