Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

La censura dei film al Nuovo Cinema Aquila unisce PD, M5S e sionisti

Sono quattro i film censurati al Nuovo Cinema Aquila di Roma. I film sono stati vietati dall'assessora alla cultura del V Municipio Maria Teresa Brunetti (M5S). Oltre al documentario "Piccolo Mondo Cane" sul Canile di Muratella e sui processi di autogestione dei lavoratori/lavoratrici (e per questo considerato a priori sgradito alla sindaca Raggi), tra i film censurati ci sono anche tre pellicole che denunciano l'apartheid del popolo palestinese da parte dello stato d'Israele.