Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

Cile e Colombia

Data di trasmissione
Durata 38m 5s

Cile : al telefono con Marcelo Garay da Santiago del Cile per commentare i giorni di repressione che hanno coinvolto prima le occupazioni degli studenti dei licei e poi il 1 maggio le manifestazioni di piazza. Tra le tante persone ferite da proiettili sparati da persone in borghese e , anche la giovane giornaista e compagna Francisca Sandoval, che si trovava in rianimazione dal quel giorno e di cui abbiamo appreso la morte mentre eravamo in diretta con Marcelo. 

 

Colombia: ancora con Eder Obando le utime notizie e un focus sulla situazione della regione della Guajira, devastata da una delle più grandi miniere di carbone del mondo, dove la discarica locale diventa l'unico luogo di approvvigionamento di cibo per la gente. 

 

Colombia, minacce ai candidati del Pacto Historico

Data di trasmissione
Durata 1h 2m 27s

Il podcast dell'ultima trasmissione dove, sempre iniseme al nostro Eder Obando, raccontiamo le ultime pesanti minacce ricevute da Gustavo Petro, Francia Marquez e altri integranti e sostentori del Pacto Historico. 

Con lui torniamo poi a parlare della serie Matarife, che ancora una vota si vede mettere i bastoni tra le ruote da interrogazioni al senato colombiano, e che potrebberno chiederne la censura anche su quel canale. 

Vi lasciamo qui il link della prima stagione della serie sottotitolata in italiano, a cui chiediamo di aggiungervi , e di cerare anche il canale telegram, che a questo punto potrebbe diventare l'unico mezzo per la sua divulgazione.

Matarife Italia - YouTube

Febbraio, un mese per Bau

Data di trasmissione
Durata 46m 18s

Al telefono con Denise, la mamma di Bau, e la sua amica Laurita,  per presentare il lungo mese di iniziative che si svolgeranno in tutto il Cile per ricordare Emilia, che veniva uccisa il 16 febbraio 2021, ma anche per chidere gustizia per il suo omicidio, intorno al quale regna un silenzio devastante nonostante i fatti si siano volti con moltissime persone presenti. Tante iniziative diverse che portano avanti i suoi sogni, e mantegono vivo il suo desiderio di vita e di libertà. 

Per sapere di più sulla storia di Emilia Bau: 

https://www.ondarossa.info/newstrasmissioni/esquina-del-soul/2021/12/ch…

https://www.ondarossa.info/newstrasmissioni/esquina-del-soul/2021/12/ci…

https://www.ondarossa.info/newstrasmissioni/esquina-del-soul/2021/02/pu…

Colombia: L'Accordo di pace III

Data di trasmissione
Durata 49m 56s

Nell'ambito delle trasmissioni sulla Colombia che abbiamo iniziato prima dell'estate con il compagno Eder, vi riproponiamo la terza puntata sul tema dell'accordo di pace in Colombia . Vi ricordiamo che le puntate precedenti le potete trovare su questo sito facendo una semplice ricerca cn la  lentina sotto la trasmissione La Esquina del Soul. 

Il caso di Mattias Berrocal Terrones

Data di trasmissione

Il podcast della trasmissine dei giovedi 6 gennaio in cui abbiamo affrontato la situazione giudiziaria di Mattias Berrocal Terrones, conosciuto come Mattias Jordano, giovanissimo prigioniero della rivolta che rischia una condanna a 34 anni. Abbiamo ascoltato gli audio che ci ha mandato la sua avvocata, dove spiega la complessita della sua situazione processuale e la difficolta di una difesa di fronte a un procuratore che portera ben 60 poliziotti come testimoni delle accuse. 

Abbiamo poi chiamato Geraldine, voce ormai nota della Rete Internazonale in Difesa del Popolo Mapuche, che ci ha spiegato la proposta di legge di Indulto che molte famiglie dei Prgionieri chiedono e se effettivamente sarebbe risolutiva per gli oltre 800 prigionieri ancora in carcere. 

Con l'occasione di riproporvela vi comunichiamo anche che come rete facciamo partire una campagna di sottoscerzione per i prigionieri e le prigioniere che potrete trovare in modo piu specifico su www.mapucheit.wordpress.com o sulla nostra pagina Fb Red Internacional en Defensa del Pueblo Mapuche. 

 

 

Sulle elezioni presidenziali in Cile

Data di trasmissione
Durata 58m 44s

Si è conclusa la scorsa settimana con il ballottaggio la tornata di  elezioni presidenziali in Cile, con la vittoria del candidato della sinistra Gabriel Boric che ha ottenuto il 55,9% contro Josè Antonio Kast, candidato della vecchia destra fascista e ultracattolica, che ha ottenuto il 44,1% su un totale del 50,95% degli aventi diritto al voto.

Abbiamo commentato queste elezioni con Marcelo Garay, grande fotografo e reporter, che è stato la voce che più di tutte ci ha raccontato la rivolta esplosa il 18 ottobre e i momenti importanti di questi ultimi due anni e mezzo in Cile.  Grande è stato l'entusiasmo per un voto che ha sicuramente espresso il desiderio di dire definitivamente basta a quella destra che con la dittatura prima, e poi durate i tren'anni successivi, ha permeato le istituzioni e svenduto i paese e i diritti delle persone. Ora Boric dovra muoversi in un parlamento dove non ha la maggioranza, e guidare in un certo modo la costruzione di una nuova costituzione. In un paese che è stato il laboratorio del neoliberalismo e dove la casta ha ancora un peso molto grande.

 

 

Chi era Emilia Bauchis e l'accordo di pace in Colombia

Data di trasmissione
Durata 41m 9s
Durata 50m 51s

Nel primo podcast vi riproponiamo l'ascolto e la traduzione degli audio che ci hanno mandato la mamma Denise Obrecht e lu compagnu e amicu di Emilia Bauchis , raccontandoci chi fosse, quali erano le sue caratteristiche e passioni  e la grande sete di giustizia e rispetto verso le persone gli animali e la terra. 

Nel secondo  audio vi proponiamo il secondo appuntamento sul tema del trattato di pace con il nostro compagno Eder Obando, con il quale continueremo a parlarne dopo le feste.

 

Il femminicidio di Javiera Rojas

Data di trasmissione

Nel primo audio abbiamo parlato al telefono con Pancha, amica e compagna di Javiera Rojas, attivista in difesa del medio ambiente, protagonista delle lotte in difesa dell'acqua e del territorio nella zona di Calama, e ritrovata barbaramente uccisa il 28 novembre scorso in una casa abbandonata. 

Nel secondo audio vi riproponiamo il podcast dell'intera trasmissione, con l'intervento anche di Geraldine della Rete Internazionale in Difesa del Popolo Mapuche sulle continui attacchi, in foma di denunce e vessazioni, a Facundo Joneas Huala, e alcune notizie su Felipe Santana prigioniero pilitico della rivolta detenuto a Puerto Mont.