Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

Dal Cile al telefono con Marcelo Garay e sul movimento mapuche in queste rivolte con la RIDPM

Data di trasmissione
8 mesi ago

Marcelo Garay torna a raccontarci, dopo una settimana, come continua la mobilitazione di tutto un paese che ha ricominciato a parlarsi oltre che a scendere in piazza e difendersi. Mentre Pinera e il suo governo, senza una agenda e un programma, stanno promulgando la nuova legge per la sicurezza che viene dal popolo ricevuta con una risata.

Durata 44m 27s
Durata 32m 9s

Dal Cile

Data di trasmissione
8 mesi 1 settimana ago

Abbiamo nuovamente contattato Marcelo Garay, compagno e giornalista dal Santiago che ci aggiorna sulle mobilitazioni  che seguono il ridicolo rimpasto di governo e la goffa manovra del presidente Piñera seguite alla maestosa marcia del 26. Un racconto che ci ha trasmesso la forza, l'emozione, la dignità e l'energia  del popolo cileno,dai pagliacci al modo del sex wok e delle monoranze sessuali, dagli operai alle pensionate, dai giovani  fai prigionieri politici che anche da dietro le sbarre solidarizzano e  e accolgono i prigionieri e prigioniere delle ultime due settimane.

Durata 39m 25s

Marmotas en el bar a Radio Onda Rossa

Data di trasmissione
9 mesi ago

Abbiamo colto al volo i Marmotas en el Bar in tour europeo per i loro 10 anni per portarli in studio prima del concerto al CSOA Forte Prenestino.Insieme a loro i veri complici per la realizzaione di questa iniziativa, ovvero i compagni del collettivo milanse della Rete in Difesa del  Popolo Mapuche. Una bellissima trasmissione tra rap libertario, racconti , musica, libri e resistenza.

Grazie mille Marmotas!

Il processo per l'estradiozione al Lonko Facundo Jones Huala.

Data di trasmissione
2 anni 4 mesi ago

Nella giornata di ieri si è svolta l'udienza del processo per l'estradizione del Lonco Weichafe Faunco Jones Huala richiesta dal Cile. Trasportato da Esquel a Bariloche con uno schiramento di forze dell'ordine da stato di guerra ad accoglierlo, il processo si è svolto, per motivi di sicurezza, nella palestra un liceo statale di Bariloche. La sentenza si terrà lunedì prossimo.

Sul caso di Santiago Maldonado e i prigionieri politici Mapuche

Data di trasmissione
2 anni 8 mesi ago

Torniamo a parlare delle indagini sulla morte di Santiago Maldonado che non sono slegate da un certo clima politico in Argentina. Le elezioni no hanno aiutato la serenità di una storia già molto difficile dal punto di vista delle indagini e della ricerca della verità. Nello stesso momento arriva la notizia che finalmente vengono assolti dalle accuse del caso Luschinger Mackay la Machi Linconao e gli altri imputati dopo 15 mesi di carcere preventivo.

Cile, Libertà e giustizia per la Machi Francisca Linconao.

Data di trasmissione
3 anni 3 mesi ago

Nella giornta in cui si riceve la chiamamta per una attenzione nazionale ed internazionale per la libertà e la giustizia alla Machi Francisca Linconao, la sua  portavoce  ci ha mandato un audio per aggiornarci e raccontarci la terribile storia giudiziaria della Machi che si vede ora detenuta con l'accusa di terrorismo, una accusa senza prove e motivazioni reali che sta devastando la sua vita e il suo ruolo di Autorità Spirituale del popolo Mapuche, Con lei capiamo il piano dello Stato Cileno per annichilire il popolo Mapuche e devastare i suoi territori nel nome del profitto di pochi impres

La testimonianza diretta di due compagni Mapuche sulle violenze del 10 e 11 Gennaio e il ruolo di Benetton.

Data di trasmissione
3 anni 5 mesi ago

Tra la musica e le dediche agli amici oggi abbiamo ascoltato la testimonianza diretta di due compagni Mapuche che ci hanno raccontato gli ultimi fatti repressivi verso la cominuta che estava recuperando il territorio ancestrale Mapuche nel dipartimento di Cushamen. Gli atti di violenza come sgomberi e incursioni nelle comunità, così come le violenze personali al popolo Mapuche e alle sue autorità, gli sfregi alla sua cultura, sono l'unica via che lo Stato Argentino sta mostrando di saper praticare con il popolo Mapuche che da decenni cerca invece l'apertura di un dialogo.