Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

Woke Wop, voci dagli USA

Data di trasmissione

Woke Wop è il titolo di una serie di aggiornamenti e contributi dagli Stati Uniti d'America che andranno in onda nelle prossime settimane il martedì e il venerdì, intorno al mezzogiorno.

Disponibili in podcast la prima puntata di presentazione, la seconda puntata, dedicata alla campagna "Defund the police", e la terza puntata, incentrata sulle politiche carcerarie.

Angela Davis: It's about revolution

Data di trasmissione

Nel giorno della celebrazione della liberazione della schiavitù (il Juneeteenth) mandiamo in onda, tradotta, una recente intervista ad Angela Davis. Partendo dalle  campagne abolizioniste, dalla campagna defundthepolice e dalla rimozione delle statue confederate, Angela Davis offre un'analisi del razzismo sistemico degli Stati Uniti d'America e la sua connessione al capitalismo.
"It's about revolution"

Contro il carcere 20/04

Data di trasmissione

Doina Matei, la ragazza che uccise, non volendo, in una riissa un'altra ragazza, dopo 9 anni di carcere ottiene la semilibertà: per una foto con un sorriso su faceboock gliela sospendono. Il Daspo cittadino. Al teatro del carcere di Rebibbia si sono tenuti, il 18 e 19 Aprile le conclusioni degli "Stati generali dell'esecuzione penale": per il ministro moltiplicare le misure alternative invece del carcere. Ossia accentuare il controllo nel territorio.

Scarceranda 2013: stasera al Forte Prenestino cena evasiva e film f.lli Taviani

Data di trasmissione
Durata 36m 32s

Questa sera presentazione della Scarceranda 2013 al Forte Prenestino, l'agenda autoprodotta di Radio Onda Rossa contro il carcere ed ogni forma di privazione della libertà. Il programma prevede alle 20.30 la cena evasiva e alle 22 la proiezione del film dei f.lli Taviani "Cesare deve morire". Quella che vi proponiamo è una presentazione dei contenuti dell'agenda edizione 2013.

Contro il Carcere 1/9

Data di trasmissione
Durata 1h 0m

Abolizionismo: riprendiamo una discussione per liberarci dal carcere

http://www.inventati.org/apm/abolizionismo/index.php

Proteste nelle carceri, si stanno diffondendo, occorre collegarle:

Giustizia: Sappe; intervenire subito per fermare continue aggressioni contro agenti

Adnkronos, 30 agosto 2010 “Dopo le proteste dei detenuti, le risse, i tentativi di suicidio e le continue violenze contro il Personale di Polizia Penitenziaria in servizio nel carcere di Genova Marassi...

Parma: Cgil; suicidio in carcere colpa anche di un Governo assente che fa solo vaghe promesse Dire, 26 agosto 2010 Un “bollettino di guerra” che denuncia “una situazione gravissima”, che si aggrava ancora di più dopo l’estate. Anche la Fp Cgil di Parma interviene dopo il suicidio in carcere ...

Sulmona (Aq): detenuto di 31 anni ritrovato morto in cella, forse si è suicidato con il gas Ansa, 26 agosto 2010 Ancora un detenuto morto nel carcere di Sulmona. Si tratta di Raffaele Panariello, 31 anni, di Castellammare di Stabia (Napoli), trovato morto nella sua cella. Dopo un primo esame, ...

 Lettere: quei pellegrinaggi inutili del Ferragosto nelle carceri di Bruno Temil (Associazione Vita Nuova, Tolmezzo) Messaggero Veneto, 25 agosto 2010 Ormai sono credo almeno 3 anni che i nostri parlamentari entrano a far visita nelle carceri italiane per verificare ...

Contro il carcere 7/7

Data di trasmissione
Durata 1h 0m

 All'interno, dopo 12 minuti c'è l'intervista al compagno ferito alla testa nella manifestazione degli aquilani.

Dopo aver messo in discussione la categoria di "criminalità" esploriamo i rari tentativi fatti per superare il sistema penale. 

Cercando dio mettere in luce anche le sue contraddizioni, tentativi che hanno cozzato contro la divisione in classi della società e che rende prevaricante ogni tentativo alternativo al carcere.

Dunque non solo il carcere è "di classe" ma anche i tentativi di abolire il carcere sostituendolo con mediazioni dei conflitti, presentano un segno di classe.

Questo non significa che va abbandonato il percorso "abolizionista, ma va tenuto conto che sarà difficile distruggere il carcere se non distruggiamo il sistema classista.

Alcuni testi si possono trovare qui:

http://www.ecn.org/filiarmonici/Hulsman.html

http://www.ecn.org/filiarmonici/christie.html

Sul sito "filiarmonici.org" troverete oltre questi testi di Hulsman e Christie, tanti altri testi utili a questo ragionamento.