Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

Torino: i rom, le ruspe e le mani sulla città

Data di trasmissione

Nella Torino che ha visto nei mesi scorsi abbattimenti di baraccopoli, occupazioni e sgomberi di strutture occupate per far fronte all'emergenza abitativa, la procura ha avviato un'inchiesta sullo sgombero dell'insediamento di Lungo Stura Lazio.

Insieme ad una compagna torinese ripercorriamo le vicende degli ultimi mesi e le politiche portate avanti dall'amministrazione comunale e dal quanto mai variegato universo delle associazioni nei confronti delle e degli abitanti dei campi, in una città che si prepara ad entrare in campagna elettorale.

A Torino proseguono gli sgomberi

Data di trasmissione

A Torino sgomberata nel fine settimana la sede dell'ex ASL che era stata occupata da alcuni abitanti della baraccopoli di lungo Stura, precedentemente  sgomberati da un'altra occupazione. Con una compagna di Torino cerchiamo di capire le politiche dell'amministrazione cittadina, le risposte all'emergenza abitativa e la sempiterna lotta all'illegalità

Torino, non si ferma la lotta degli ex abitanti di Lungo Stura Lazio

Data di trasmissione

Dopo essere stati sgomberati dall'ex caserma di via Asti, gli abitanti della baraccopoli di Lungo Stura Lazio a Torino hanno trovato una nuova casa, una vecchia struttura abbandonata della ASL in via Borgoticino, alla periferia della città.

Con una compagna di Gattonero gattorosso, ripercorriamo il percorso che ha portato a questa ultima occupazione e le prospettive della lotta per la casa dal punto di vista delle e dei rom torinesi

Torino: sgomberata l'ex caserma di via Asti

Data di trasmissione

Questa mattina alle otto la polizia ha iniziato lo sgombero dell'ex caserma La Marmora di via Asti, a Torino. Da una settimana abitavano nello spazio anche alcune famiglie rom, arrivate dopo lo sgombero del campo di Via Stura, oltre che alcuni attivisti di Terra del Fuoco, associazione che lo scorso 18 aprile aveva occupato l'edificio abbandonato per dare una risposta all'emergenza abitativa.

Ascoltiamo la corrispondenza con una attivista di Gatto nero Gatto Rosso