Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

Nuovo Cinema Palazzo: Corrispondenze dal corteo

Corrispondenze dal corteo a San Lorenzo contro lo sgombero del Nuovo Cinema Palazzo. Piazza dei Sanniti blindata, il quartiere occupa le strade del quartiere, fa un'occupazione simbolica e poi torna a Piazza dei Sanniti, dove la polizia fa 2 cariche. Nella seconda, più pesante, vengono fatti 3 fermi.

Non un passo indietro

Una compagna di Non una di meno di Roma ci racconta della mobilitazione sotto l'ambasciata polacca in sostegno delle lotte delle donne polacche per il diritto all'aborto, fortemente limitata dall'ultima sentenza della Corte Costituzionale; concludiamo parlando dei Consultori nella nostra città e della conferenza stampa di venerdì 30 ottobre h 11.00 sotto il consultorio di Via Spencer,282 organizzata dal Coordinamento delle Assemblee delle donne e delle libere soggettività Lazio.

Contenuti di hackmeeting
Data di trasmissione
3 mesi 4 settimane ago
Dom, 02/08/2020 - 22:51

Durante questa trasmissione presentiamo alcuni dei seminari che vi saranno ad hackmeeting 2020, che si terrà dal 10 al 13 Settembre, presso il Forte Prenestino, Roma.

Durata 1h 8m 1s
Durata 6m 17s
Durata 18m 36s
Durata 14m 50s
Durata 16m 18s

Movimenti per l'abitare bloccano la sede dell'ANCI

Questa mattina i movimenti per il diritto all'abitare hanno bloccato la sede dell'ANCI (associazione nazionale comuni italiani) ad un anno dallo sgombero di Cardinal Capranica a Primavalle. Uno sgombero che vide un imponente spiegamento di polizia per lasciare per strada 78 nuclei familiari che non hanno ricevuto nessuna soluzione alternativa dignitosa. i movimenti ad un anno da questa data hanno voluto ricordare cosa successe a Primavalle, mentre si parla di nuovo di possibilità di sgombero per l'occupazione di caravaggio.

Roma: Per la riapertura del consultorio di via Casilina e per la sistemazione degli occupanti

Corrispondenza con Milena, compagna del Coordinamento delle Assemblee delle Donne di Roma e del Lazio, per raccontare la campagna di riapertura del consultorio di via Casilina e una sistemazione dignitosa degli attuali occupanti della struttura.