Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

Riforma ordinamento penitenziario: quelle quattro paroline che fanno sparire Stefano Cucchi

Data di trasmissione

Sono usciti in Gazzetta Ufficiale i tre decreti governativi di riforma dell’ordinamento penitenziario.

Qualcuno si è preso la briga di cancellare quattro paroline che comparivano nella bozza di decreto fino a pochi giorni fa: “Nella cartella clinica del detenuto o internato il medico annota immediatamente, anche mediante comunicazione fotografica, ogni informazione relativa a segni o indicazioni che facciano apparire che la persona possa aver subito violenze o maltrattamenti”. Senza quella comunicazione fotografica non ci sarebbe un processo per l'omicidio di stefano Cucchi. Ne parliamo con l'avvocato della famiglia Cucchi, Fabio Anselmo

Contro il carcere 4 Aprile

Data di trasmissione

Ancora morti in carcere, un suicidio il giorno di pasquetta. Il contorto e complicato cammino dei decreti di riforma dell'Ordinamento Penitenziario, ancora in alto mare. Protesta del sindacato delle guardie carcerarie perché su un libro di scuola c'è scritto che in alcuni carceri le guardie usano violenza illecita verso le persone detenute.

Contro il carcere 21 Mar

Data di trasmissione

Via libera, da parte del governo uscente, al decreto di riforma dell'Ordinamento Penitenziario, ma dovrà tornare alla Commissione Giustizia del Senato. Quale Senato? La compsizione dei senatori è cambiata, cosa faranno? I contenuti della riforma non riguardano grandi cambiamenti, cercano di snellire i decreti del 2013 praticamente inapplicati. Uno sguardo alle carceri olandesi.

contro il carcere 21 Feb

Data di trasmissione

Continuano i suicidi e le morti per malattia nelle carceri, dal 1 gennaio ad oggi 18 morti di cui 7 suicidi. Tutto ciò è inaccettabile. Fermiamo la strage. Vari motivi del suicidio in carcere. Il balletto dei decreti di riforma, domani il governo deciderà se accettare le modifiche della Commissione giustizia del Senato che annulano quei minimi elementi positivi.