Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

#19Ottobre: l'assedio continua, da Piazza Montecitorio

Data di trasmissione
Durata 2m 32s

https://archive.org/download/131031Montecitorio/13_10_31_montecitorio.w…

 

Appuntamento questa mattina a Piazza Montecitorio per i movimenti per il diritto all'abitare, gli e le studenti, i/le migranti e tutte le altre realtà sociali che hanno animato la giornata del 19 ottobre scorso contro l'austerità. La manifestazione, che ha visto la partecipazione di 70mila persone, si era conclusa a Piazza di Posrta Pia, con una "acampada" che è durata finno al martedì succressivo, giorno in cui i movimenti per il diritto all'abitare, i no tav, no muos e le altre realtà sociali haoo strappato un incontrocon il Ministro deille infrastrutture e dei trasporti e il sindaco di Roma.

Dopo l'incontro, assolutamente insoddisfacente, soprattuto per i movimenti per il diritto all'abitare, la mobilitazione si è spostata ad oggi,in occasione della conferenza Stato-Enti Locali, che verteva anche sul tema della casa.


Dopo circa un'ora e mezza, il presidio numerosissimo sotto Montecitorio ha deciso di aggirare il pesante sbarramento di forze di polizia muovendosi in corteo per le strade del centro di Roma.

14N a Roma, cariche e pestaggi

Data di trasmissione
Durata 3m

Alle 14:15 circa il corteo che si trovava a Lungotevere, una pesante carica ha costretto a deviare verso TTrastevere, mentre una parte degli studenti, bloccati nelle strade intorno a Via Arenula, pestaggi e probabilmente 2 fermi tra gli studenti, tutti minorenni.

 

Il corteo è ora diviso in due tronconi, uno nei pressi di Via Arenula e l'altro sul lato trasteverino del lungotevere.

14N a Padova, il corteo si è allontanato dal percorso prestabilito - 2 compagni fermati

Data di trasmissione
Durata 5m 31s

 

A Padova,  un corteo molto determinato ha deciso di bloccare i flussi produttivi all'interno della città, dopo una carica della polizia, 2 studenti sono stati fermati, uno è stato rilasciato quasi immediatamente ed ora il resto della maifestazione si è recato sotto la questura per chiedere il rilascio del secondo manifestante fermato.