Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

salvo

Contro il carcere 13 Set

Data di trasmissione
2 anni 6 mesi ago

Un'estate di suicidi quella che sta finendo. Cerchiamo di capire perché in carcere ci si toglie la vita molto di più che in libertò, cira 20 volte. E ancora cerchiamo di capire peché quando sono stati azzerati i percorsi autorganizzati in collettivi dei detenuti, dopo la sconfitta militare delle rivolte, sono aumentati i suicidi.

Contro il carcere 2/agosto

Data di trasmissione
2 anni 8 mesi ago

Suicidi in carcere in crescita; cosa fare per contrastarli? Importante è indagare oltre le apparenze, andare al fondo dei problemi che crea la crcerazione soprattutto al primo impatto. Sono in aumento le presenze in carcere, di nuovo sovraffollamento? Come mai le leggi "svuota carceri" non funzionano più? E' importante capire il nesso leggi-conflitto sociale.

Contro il carcere 26/7

Data di trasmissione
2 anni 8 mesi ago

Approvato alla Camera disegno di legge per cercare di impedire la "radicalizzazione" jihadista di detenuti. In aumneto suicidi in carcere, la devastazione delle persone detenute prosegue i suoi tremendi effetti. La "riforma" Fornero del 2011 arriva ora a colpire anche detenuti che usufruivano di pensioni sociali e di invalidità.

Contro il carcere 29/03

Data di trasmissione
3 anni ago

Le Rems, nate con la legge 81/2014 per accogliere, in via residuale, i soli soggetti per i quali sia stato accertato lo stato di infermità al momento della commissione del fatto, potrebbero in futuro accogliere anche molti altri soggetti: «i detenuti per i quali l’infermità di mente sia sopravvenuta durante l’esecuzione della pena», è il contenuto del Ddl n. 2067 del ministro Orlando (approvato al senato, ora alla Camera).

Contro il carcere 29/03

Data di trasmissione
3 anni ago

Le Rems (Residenze per l’esecuzione di misure di sicurezza), nate per sostituire l'internamento negli Opg, rischiano di diventare a tutti gli effetti i nuovi Opg. Le Rems, nate con la legge 81/2014 per accogliere in via residuale i soli soggetti per i quali sia stato accertato lo stato di infermità al momento della commissione del fatto, da cui derivi il giudizio di pericolosità sociale, in futuro accoglierebbero anche: «i detenuti per i quali l’infermità di mente sia sopravvenuta durante l’esecuzione della pena.

Contro il carcere 29/06

Data di trasmissione
3 anni 9 mesi ago

h1 { margin-top: 0cm; margin-bottom: 0.35cm; direction: ltr; text-align: left; widows: 2; orphans: 2; page-break-after: auto; }h1.western { font-family: "Calibri",serif; font-size: 11pt; font-weight: normal; }h1.cjk { font-size: 11pt; font-weight: normal; }h1.ctl { font-size: 11pt; font-weight: normal; }p { margin-bottom: 0.25cm; direction: ltr; line-height: 120%; text-align: left; widows: 2; orphans: 2; }

Contro il carcere 22/06

Data di trasmissione
3 anni 9 mesi ago

Ancora morti in carcere: due suicidi e una morte misteriosa. Perché detenuti/e non possono scegliere il medico come altri cittadini? Squallido dibattito sul "macello" della Gorgona. Attivisti/e NO Tav respingono le misure restrittive. Non è sufficiente la sola testimonianza della guardia che si dichiara vittima di una aggressione per condannare il detenuto come responsabile. Tribun Frosinone sentenza:15 marzo 2016 n. 766.