Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

Aggiornamenti sulla protesta nel carcere dell'Aquila

Data di trasmissione
3 settimane 1 giorno ago

In collegamento telefonico con una compagna ci aggiorniamo sullo sciopero della fame iniziato il 29 maggio scorso e sulla situazione attuale delle proteste nelle sezioni AS2 da parte di compagni e compagne

Buon Ascolto!

Sulla lotte delle compagne/i contro il 41 bis e i regimi di carcerazione speciale

Data di trasmissione

Il 29 maggio Anna e Silvia, compagne anarchiche recluse nella sezione di Alta Sicurezza 2 del carcere di Preturo hanno intrapreso uno sciopero della fame per la chiusura di quella sezione e contro il 41 bis.
Partendo dalla lotta di queste 2 compagne a cui hanno successivamente aderito altr* compagn* un approfondimento sul 41bis, i regimi di carcere speciale oltre a un aggiornamento sulle iniziative di queste settimane di solidarietà e sulle condizioni di chi è ancora attualmente in sciopero della fame.

Durata 45' ca.

Al fianco delle compagne e dei compagni in sciopero della fame

Data di trasmissione
1 mese 1 settimana ago

Il 29 maggio nel Tribunale di Torino si è svolta la prima udienza per l’occupazione di c.so Giulio 45. Dietro a uno schermo era presente anche Silvia, in videoconferenza, che ha comunicato l’inizio per lei e Anna, detenute a l’Aquila, di uno sciopero della fame. Questa lotta ha l’obiettivo di contrastare le condizioni a cui sono sottoposte equiparabili al 41 bis e la chiusura della sezione in cui sono detenute. Nei giorni successivi hanno aderito allo sciopero della fame Stecco, Giovanni, Alfredo, Ghespe, Marco e Leo.

Silvia e Anna iniziano sciopero della fame dal carcere dell'Aquila

Data di trasmissione
1 mese 3 settimane ago

Silvia e Anna, due compagne detenute in regime di alta sicurezza (AS2) nel carcere dell'Aquila in seguito alle operazioni "Scintilla" e "Scripta Manent", hanno iniziato oggi uno sciopero della fame per contrastare le condizioni simili a quelle del 41-bis cui sono sottoposte. Obiettivo dello sciopero è il trasferimento immediato e la chiusura della sezione dove sono detenute.
Di seguito due corrispondenze da Torino e da Roma che ci aggiornano sulla situazione e sulle date di mobilitazione.

 

Durata 11m 29s
Durata 9m 53s

28 Aprile. Spezziamo quel silenzio di tomba: presidi a l'Aquila, Ferrara e Tolmezzo

Data di trasmissione
3 mesi ago

Da ormai più di una settimana Silvia, Agnese e Anna, sono state trasferite dalla sezione AS2 (Alta Sicurezza) del carcere di Rebibbia a quella dell’Aquila. Un carcere, quello del capoluogo abruzzese, in cui la quasi totalità della popolazione carceraria è sottoposta al 41 bis. Un regime di carcere duro che prevede l’isolamento 23 ore al giorno, la riduzione delle ore d’aria, l’impossibilità di cucinare in cella, dove l’ingresso della luce è limitato dalla presenza di pannelli opachi di plexiglass, dove c’è una sola ora di colloquio con i fa

Durata 29m 53s

Contro carcere e repressione

Data di trasmissione
2 anni 1 mese ago

Al 41bis divieto anche per l'acquisto di cibi da cucinare, il M. di Sorveglianza di Padova rivolge il quesito alla Corte Costituzionale. Ancora sul Diritto Penale del Nemico. Intervista alla avvocata compagna Simonetta Crisci. Per ascoltare la scorsa puntata de La Conta del 31/5 con la presentazione degli autori del libro "Il Diritto Penale del Nemico"  vai al link:

https://www.ondarossa.info/newstrasmissioni/2017/05/contro-carcere-e-re…

Contro il carcere e contro il 41bis

Data di trasmissione
2 anni 5 mesi ago

Oggi la Corte costituzionale emetterà la sentenza se mantenere le ulteriori restrizioni al regime carcerario 41bis, oppure permettere di ricevere libri e riviste. Ripercorriamo la storia del 41bis e le sue evoluzioni peggiorative, al punto che si caratterizza oggi come imposizione di regime di tortura.