Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !Ascolta lo Straming di ROR !Ascolta lo stream MP3

Sulla sentenza di estradizione a Facundo Jones Huala

Data di trasmissione

Abbiamo commentato, insieme ala Rete Internazionale in Difesa del Popolo Mapuche, la sentenza che dichiara, dopo un processo illegale e illegittimo, che il Lonko potrà essere estradato in Cile. Facundo Huala è infatti già stato processato e assolto dai reati di cui viene accusato e già una volta è stato dato parere negativo alla sua estradizione. Questo rende il tratto meramente del processo, che ha visto chiuse lemporte a stampa familiari e chiunque non fosse necessariamente presente in aula.

Il processo per l'estradiozione al Lonko Facundo Jones Huala.

Data di trasmissione
3 mesi 3 settimane ago

Nella giornata di ieri si è svolta l'udienza del processo per l'estradizione del Lonco Weichafe Faunco Jones Huala richiesta dal Cile. Trasportato da Esquel a Bariloche con uno schiramento di forze dell'ordine da stato di guerra ad accoglierlo, il processo si è svolto, per motivi di sicurezza, nella palestra un liceo statale di Bariloche. La sentenza si terrà lunedì prossimo.

Partito il processo a Lonko Facundo Jones Huala, prigioniero politico mapuche

Data di trasmissione

È partito oggi il processo a Lonko Facundo Jones Huala, prigioniero politico Mapuche ingiustamente e illegalmente agli arresti da otto mesi nel carcere Federale Unita 14 di Esquel. Nonostante la detenzione, nei giorni scorsi siamo riusciti a intervistarlo (riascolta qui).

Intervista a Lonko Facundo Jones Huala

Data di trasmissione

Con la Internazionale Rete in difesa del popolo Mapuche abbiamo la possibilità di parlare con Facundo Jones Huala, prigioniero politico Mapuche ingiustamente e illegalmente agli arresti da otto mesi nel carcere Federale Unita 14 di Esquel, ancora in attesa di processo. Con lui La Esquina del Sol parlato di Benetton e della devastazione che porta nei territori ancestrali Mapuche e della RAM , gruppo di resistenza che il governo sta facendo passare come armato e terrorista

L'ennesimo montatura dello stato cileno contro i Mapuche

Data di trasmissione

La notizia sensazionale è quella di forti momenti di tensione tra Carabinieros de Chile e PDI (Policia De Investigacion). I gruppi speciali dei carabinieri si sono schierati in forza attorno al proprio centro operativo di Temuco per opporsi ad una perquisizione ordinata dal magistrato Luis Arroyo dell’ “Unità delitti ad alta complessità”. L’indagine riguarda la manipolazione e falsificazione di prove per arrestare otto membri di comunità Mapuche come appartenenti alla CAM (Coordinadora Arauco Malleco) e alla WAM ( Weichan Auka Mapu), accusati di attacchi incendiari e traffico di armi.

Proteste contro la visita di papa Bergoglio in Cile. Alcune chiese bruciate

Il tanto celebrato Bergoglio continua a coprire i preti pedofili. La pedofilia del clero, coperta dalle gerarchie, che dalla stampa viene additata come uno "scandalo" è invece una triste e duratura realtà, soprattutto in Cile (così come negli Stati Uniti o in Messico).

Sul caso di Santiago Maldonado e i prigionieri politici Mapuche

Data di trasmissione
7 mesi 4 settimane ago

Torniamo a parlare delle indagini sulla morte di Santiago Maldonado che non sono slegate da un certo clima politico in Argentina. Le elezioni no hanno aiutato la serenità di una storia già molto difficile dal punto di vista delle indagini e della ricerca della verità. Nello stesso momento arriva la notizia che finalmente vengono assolti dalle accuse del caso Luschinger Mackay la Machi Linconao e gli altri imputati dopo 15 mesi di carcere preventivo.

Parliamo ancora del caso di Santiago Maldonado e dei prigiornieri politici Mapuche.

Data di trasmissione
7 mesi 4 settimane ago

Torniamo a parlare delle indagini sulla morte di Santiago Maldonado che non sono slegate da un certo clima politico in Argentina. Il clima delle elezioni no ha aiutato la serenità di una storia già molto difficile dal punto di vista dele indagini e della ricerca della verità. Nello stesso momento arriva la noitizia che finalmente vengono assolti dalle accuse del caso Luschinger Mackay la Machi Linconao e gli altri imputati dopo 15 mesi di carcere preventivo.